Frequenza Cardiaca Media Per Gli Atleti


Frequenza Cardiaca Media Per Gli Atleti

A causa che la frequenza cardiaca a riposo indica l'efficienza con cui il cuore pompa il sangue in tutto il corpo, il polso è uno strumento utile per misurare il livello di forma fisica. Gli atleti tendono ad avere una frequenza cardiaca inferiore a riposo perché i programmi di allenamento che aumentano la velocità, il fitness, i muscoli e la resistenza allenano anche i muscoli cardiaci a pompare un volume maggiore di sangue ad ogni battito cardiaco. In definitiva, sono necessari meno battiti per alimentare un atleta ben allenato durante l'allenamento intenso, così come durante il riposo.

frequenza cardiaca a riposo

Mentre frequenza cardiaca a riposo normale per gli adulti tra i 60 ei 100 battiti al minuto, atleti condizionata e di altri individui molto adatti possono avere normali frequenze cardiache a riposo da 40 a 60 battiti al minuto. Questo indica un alto livello di fitness cardiovascolare. Il sesso è un altro fattore nelle regole della frequenza cardiaca a riposo perché le donne con diversi livelli di fitness tendono ad avere frequenze cardiache più elevate in media rispetto agli uomini a livelli di fitness comparabili. Ad esempio, frequenza cardiaca a riposo medio di un atleta di sesso femminile elite dell'elite 30 anni variava da 54 a 59 battiti al minuto, mentre frequenza cardiaca a riposo per gli uomini della stessa età e livello di forma fisica varia 49-54, secondo YMCA "La via per lo stato fisico".

Frequenza cardiaca massima

La conoscenza della frequenza cardiaca massima consente di identificare un intervallo target per il polso durante l'allenamento. La formula di base per il calcolo della frequenza cardiaca massima è quella di sottrarre la tua età da 220. La frequenza cardiaca target durante l'esercizio va dal 50 all'85 percento della frequenza cardiaca massima, a seconda dell'intensità dell'attività. Tuttavia, questo metodo di calcolo delle aree della frequenza cardiaca massima e della frequenza cardiaca target può essere inaccurato per individui o atleti ben condizionati.

Set MHR per gli atleti

Perché gli atleti hanno bassi tassi di riposo cardiaca, frequenza cardiaca massima e la frequenza cardiaca per gli atleti variano rispetto al losindividuos sedentari o meno adatti. L'allenatore di atletica leggera Brian Mackenzie del Regno Unito combina un riassunto della ricerca riguardante i calcoli della frequenza cardiaca massima basati sul sesso, l'età, lo sport e il livello di forma fisica per aiutare gli atleti a identificare le aree di frequenza cardiaca più accurata. Usa la calcolatrice sul sito Web di Mackenzie per stimare la frequenza cardiaca massima basata su vari modelli di ricerca.

Calcoli manuali

Gli atleti possono calcolare manualmente l'MHR moltiplicando la loro età per 0,85 e sottraendo la risposta per 217, sulla base di modelli di ricerca combinati, afferma Mackenzie. Gli atleti d'élite under 30 hanno tre tempi, mentre gli atleti over 50 con una buona forma fisica ne hanno due e quelli sopra i 55 ne hanno quattro. Se il tuo sport canottaggio, sottrarre tre battute o sottrarre cinque se sei un ciclista d'élite. Oltre a utilizzare gli obiettivi della frequenza cardiaca, anche gli atleti d'élite possono giudicare l'intensità dell'esercizio con il metodo di conversazione. Se è difficile avere una conversazione senza pause frequenti per fare una pausa, è molto probabile che ti stia allenando vicino all'estremità superiore della zona di frequenza cardiaca.

Video Tutorial: Frequenza Cardiache | Frequenza cardiaca ed allenamento, come allenarsi con le zone?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: