Evita La Trappola Per Prevenire L'Aumento Di Peso


Evita La Trappola Per Prevenire L'Aumento Di Peso

La lotta senza fine contro l'aumento Il peso a volte sembra una battaglia, dove in un solo minuto stai rovinando la competizione (mangiare sano e combattere le voglie del cibo spazzatura). Allora sei tornato alle corde, borbottando tra te e te: "Non posso credere di aver mangiato tutto questo". Per alcuni, sono emozioni e circostanze che possono devastare con una dieta, sia che si tratti di stress o di pura noia. Per gli altri, è un ciclo infinito di nuove diete che promettono risultati troppo buoni per essere veri e sit-up che sono scolpiti a mano.

Non importa in quale trappola ti trovi, c'è sempre una via d'uscita.

L'obiettivo non è pianificare ciò che stai per mangiare; L'obiettivo è quello di avere una varietà di alimenti sani e snack.

Beth Castle, esperto nell'alimentazione emotiva.

La trappola: appetito emotivo

Se le parole "appetito emotivo" ti fanno venire in mente un'immagine della scomparsa Bridget Jones che porta una pinta di Ben & Jerry, poi ripensaci. L'appetito emotivo non riguarda l'inalazione della spatola piena di Cherry Garcia tra i singhiozzi dopo una pausa. In realtà, il 95% del cibo è emotivo, ha detto Beth Castle, un esperto di appetito emotivo in Alberta, in Canada. E quando le emozioni come lo stress, il dolore o la noia sono ciò che ti attira in cucina, allora sei bloccato in una delle trappole di peso più soffocanti di tutti.

"Quando le persone cercano conforto, è facile trasformarle in cibo", ha detto Castle. "Quel momento li fa sentire meglio". Ma appena finiscono una fetta o due di torta al cioccolato sciolta, si sentiranno peggio di prima. La stessa cosa che avrebbe dovuto alleviare lo stress e renderti ancora peggio, scatenando un circolo vizioso che finisce solo con qualche chilo di troppo.

"Abbiamo bisogno di trovare qualcosa che soddisfi i nostri bisogni, e questo è diverso dal cibo", ha detto Castle, sottolineando il fatto che l'interazione sociale è la chiave e che "la risata è spesso il miglior conforto". A volte, andare a fare una passeggiata può aiutarti a evitare le tentazioni.

La cosa più importante da fare quando cadi vittima di un'emozione è perdonare te stesso, ha detto Kathie Mattison, specialista in disturbi della dieta a Rockford, Illinois. Punire te stesso per cadere nella trappola e ingrassare ti farà sentire solo peggio. Il tempo per perdonare te stesso è il momento in cui puoi prendere delle misure per migliorare il tuo rapporto con il cibo, ha aggiunto.

A volte è assolutamente impossibile superare l'appetito emotivo da solo. Se pensi di essere depresso, o se il tuo stress comincia a prendere il controllo della tua vita, Mattison dice che la cosa migliore che puoi fare è visitare un dottore o andare in terapia.

La trappola: The Clean Plate Club

"Finisci i tuoi piselli (piselli)". A prima vista, è una semplice richiesta che i tuoi genitori potrebbero averti detto ogni sera della tua vita a cena. Ma in fondo, è un riflesso del problema degli americani con le porzioni ed è uno dei guerrieri più indistruttibili degli Stati Uniti in una battaglia col cibo.

Il Clean Plate Club ha le sue radici nella campagna della prima guerra mondiale fatta dal presidente Woodrow Wilson per garantire che il cibo del paese non vada sprecato. Ai bambini delle scuole è stato chiesto di firmare un impegno: "quando sono al tavolo, non lascerò un pezzo di cibo nel mio piatto e non mangerò tra i pasti, ma aspetterò fino a cena".

Quasi un secolo dopo, molti ancora sono membri devoti. Nonostante il fatto che l'approvvigionamento alimentare degli Stati Uniti sia lungi dall'essere scarso, molti degli abitanti continuano ad aderire al tradizionale programma di tre pasti al giorno. Se ti limiti ad avere un certo numero di pasti, Castle ti dirà che hai più probabilità di mangiare troppo. Quando si salva l'appetito per cena, si può finire con la lasagna piena di calorie.

Castle consiglia di preparare molti piccoli pasti invece di affrontare l'intera giornata con colazione, pranzo e cena.

"L'obiettivo non è pianificare ciò che si sta per mangiare, ma avere una buona varietà di cibi e snack", ha affermato.

Conosciuto per i suoi contenitori per la pasta che non finiscono mai, i ristoranti sono uno dei più deliziosi nemici in questa lotta per controllare le porzioni. Se hai problemi a sostenere la forcella quando esci a cena, Castle ti suggerisce di condividere il cibo o di ordinare il menù per bambini.

La tampa: il ciclo della dieta, dell'ubriachezza e del panino di mezzanotte

Ti piace un panino la sera? Questo può essere un disturbo

Se non viene curata, la cattiva abitudine di mangiare di notte può trasformarsi in una malattia in piena regola chiamata sindrome da consumo notturno (NES). Comunemente diagnosticata erroneamente, la malattia colpisce il maggior numero di persone come i noti disturbi alimentari, come l'anoressia e la bulimia, afferma il dottor Albert Stunkard, professore di psichiatria presso l'Università della Pennsylvania, che per primo ha identificato la malattia. più di 50 anni.

I segni del pasto serale includono non sentirsi affamati al mattino, difficoltà ad addormentarsi e svegliarsi vagando per mangiare, e una depressione che si intensifica tutto il giorno che colpisce più forte dopo le 8 di sera. Il determinante più forte della malattia, dice Stunkard, è la storia familiare. Se pensi di avere il NES, Stunkard suggerisce di consultare immediatamente un medico.

Video Tutorial: Come aumentare il peso in modo salutare?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: