Le Donne Incinte Possono Mangiare Il Mangostano?


Le Donne Incinte Possono Mangiare Il Mangostano?

Il mangostano o mangostano, un frutto tropicale originario dell'India, contiene una pelle spessa colore viola e segmenti interni di carne succosa. Come alimento nutriente, il mangostano fornisce vitamine e minerali vitali che possono essere utili durante la gravidanza. Tuttavia, dovresti evitare di consumare medicinali a base di pelle di mangostano poiché non sono stati condotti studi sulla sicurezza della buccia in polvere, che viene spesso utilizzata per alleviare la diarrea nelle donne in gravidanza. Le donne incinte dovrebbero consultare i loro medici prima di includere il mangostano nella loro dieta.

Folato

Una tazza di mangostano contiene 61 mcg di folato; Si raccomanda che le donne includano 400 mcg di folato nella loro dieta ogni giorno durante la gravidanza e durante i loro tentativi di rimanere incinta. Questa vitamina può giocare un ruolo nel prevenire difetti di nascita ICLS, U. S. Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie indica che il folato può ridurre il rischio di difetti spinali e cerebrali dal 50 al 70 per cento. Il folato può anche ridurre le possibilità di altri difetti come labbro leporino e il palato e alcuni difetti cardiaci.

Manganese

Il mangostano è una buona fonte di minerale di manganese; 1 tazza di questo frutto fornisce 0,2 mg. Quando è incinta, il corpo ha bisogno di 2 mg di manganese al giorno e ciò richiede che il feto in crescita aiuti il ​​sistema scheletrico e cartilagineo. Il manganese nel mangostano ha proprietà antiossidanti che aiutano a proteggere sia la madre che il feto dal danno cellulare.

Vitamina C

La madre incinta e il suo feto hanno bisogno di vitamina C, e il mangostano lo fornisce. Una tazza di mangostano contiene 5, 7 mg, una piccola porzione di 85 mg di vitamina C richiesta dalla madre ogni giorno durante la gravidanza. La vitamina C mantiene il sistema immunitario sano, riducendo il rischio di infezioni che possono danneggiare il feto. La vitamina promuove anche la produzione di collagene, il composto che rende la pelle flessibile, un fattore importante quando la pelle è tesa per accogliere il bambino.

Stitichezza

L'American Pregnancy Association indica che più della metà delle donne in gravidanza soffre di stipsi durante la gravidanza. Mangiare il mangostano può aiutare ad alleviare questa condizione di disagio a causa del suo contenuto di fibre, 1 tazza di mangostano ha 3,5 g di fibra. Le donne richiedono 25 g di fibre al giorno per evitare la stitichezza, si può anche ridurre il rischio di complicazioni di gravidanza, come preeclampsia, una condizione caratterizzata da alta pressione sanguigna che si verifica a causa di problemi nella dieta, genetica e vasi sanguigni.

Video Tutorial: Conosci il mangostano?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: