Puoi Perdere Peso Camminando Lentamente?


Puoi Perdere Peso Camminando Lentamente?

Camminare, anche a bassa intensità, è un modo eccellente per attivarsi, bruciare calorie e Inizia a lavorare verso l'obiettivo finale di perdere peso e perdere peso. Soprattutto se stai iniziando un allenamento, camminare può portarti enormi benefici per la salute che ti fanno iniziare il tuo percorso verso la perdita di peso.

Impatto

Camminare per 30 minuti alla volta o più è un modo efficace per iniziare ad aumentare il metabolismo e bruciare calorie. Un malinteso comune è che devi fare qualcosa di più intenso come correre o nuotare per perdere peso in modo efficace, ma camminare è molto pratico, soprattutto per gli individui sedentari che non sono abituati a fare esercizio fisico. Non appena la frequenza cardiaca è salita al di sopra della frequenza di riposo, chiedi al tuo corpo di spendere più energia di quanto sei abituato, il che è un ottimo inizio. Il modo migliore per calcolare l'intensità della tua camminata è conoscere prima la frequenza cardiaca massima.

La frequenza cardiaca massima è la frequenza cardiaca massima che il cuore può mantenere fisicamente durante l'esercizio. Una semplice formula per calcolare è 220- la tua età. Quindi se sei un uomo di 30 anni, la tua frequenza cardiaca massima sarebbe 190 battiti al minuto.

Effetti

L'esercizio ad alta intensità brucia principalmente i carboidrati come carburante, mentre l'esercizio a bassa intensità utilizza il grasso come principale fonte di energia. Anche se non ti preparerai il cuore per una maratona, continuerai a bruciare grassi e perdere peso. Fai una passeggiata di 30 minuti con una bassa percentuale della tua frequenza cardiaca massima, tra il 40% e il 60%. Potrebbe non essere molto intenso, ma brucerai calorie e la maggior parte verrà da grassi. Camminare a bassa velocità aumenta la frequenza cardiaca e accelera il metabolismo.

Attenzione

Tuttavia, c'è sempre una trappola. Il corpo è molto bravo ad adattarsi agli stimoli, anche con qualcosa di semplice come camminare per strada. Se continui a percorrere lo stesso percorso alla stessa intensità, brucerai sempre meno calorie. Questo perché il tuo corpo si adatta a questa routine e diventa più efficiente quando usa il carburante in queste circostanze. In poche parole, stai acquisendo una condizione più grande. Quando ciò accade, l'allenamento varia camminando in un'area che ha più alti e bassi, aumenta la distanza o aumenta la velocità del passo.

Scala RPE

A meno che non si disponga di un monitor della frequenza cardiaca, può essere difficile dire se si sta camminando alla giusta intensità. Usa la scala di sforzo percepita (RPE), che va da 6 a 20 per aiutarti a identificare l'intensità dell'allenamento. Più alto è il numero, più difficile sarà l'esercizio.Ad esempio, la gamma di 7 si sente estremamente leggera mentre una gamma di 19 si sente estremamente difficile. Questa scala ti aiuta a definire l'intensità delle tue passeggiate senza avere un cardiofrequenzimetro. Mentre cammini, chiediti come valuti la difficoltà dell'esercizio. Se sembra relativamente facile, forse un 7 o 8, probabilmente vuoi aumentare la difficoltà di aumentare la frequenza cardiaca e bruciare ancora più calorie.

Considerazioni

Le passeggiate lente, mentre un ottimo modo per iniziare, probabilmente non sono sufficienti per ottenere risultati eccellenti in termini di perdita di peso. Una sana perdita di peso è il risultato di un programma di esercizi che include diverse modalità e intensità, oltre a un'alimentazione adeguata. Tuttavia, camminare è meglio che stare seduti. Anche qualcosa di semplice come camminare per 30 minuti può essere sufficiente per aiutarti a perdere calorie e perdere peso.

Video Tutorial: Sovracosce di pollo.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: