Tè Chai E Gravidanza


Tè Chai E Gravidanza

tè chai, noti anche come chai masala, è una bevanda profumata e speziata che ha avuto origine nel subcontinente indiano. Questa deliziosa miscela comprende tè nero con una combinazione di condimenti a base di erbe. Se consumato con moderazione, il tè chai e bevande simili sono considerati sicuri da usare durante la gravidanza. Consultate il vostro ostetrico o l'ostetrica e rivolgetevi a tutte le domande che avete su caffeina o tisane durante le diverse fasi della gravidanza.

Ingredienti

Il tè nero è l'ingrediente principale delle bevande chai tradizionali. Alcuni produttori offrono anche nuove bevande chai con foglie di tè verde o tè bianco. Si aggiunge cardamomo, zenzero e pepe nero, che sono i condimenti che danno quel sapore piccante. Altri ingredienti possono essere cannella, anice, semi di finocchio, zafferano, chiodi di garofano, noce moscata, rosa, liquirizia o mandorle. Se usato con parsimonia, la maggior parte degli ingredienti sono considerati sicuri durante la gravidanza. Tuttavia, alcuni possono teoricamente aumentare il rischio di complicanze.

Preoccupazione per la caffeina

Il tè chai tradizionale contiene da 40 a 50 mg di caffeina per tazza. Secondo l'American Pregnancy Association, la caffeina attraversa la plancenta e può influenzare il feto in crescita. L'ingestione eccessiva di caffeina durante la gravidanza può causare aborto, malformazioni congenite e altre complicanze. L'APA raccomanda di limitare l'assunzione di caffeina il più possibile, in modo che il totale giornaliero non superi i 150 mg.

Effetti ormonali

Alcune bevande chai contengono erbe che influenzano gli ormoni come il finocchio, anice e radice di liquirizia... Secondo un rapporto nel Journal of Ethnopharmacology (Journal of Ethnopharmacology), queste piante sapore dolce contengono complessi di estrogeni che sono stati storicamente utilizzati per promuovere le mestruazioni e indurre nascite. Le bevande Chai contengono queste erbe che possono causare un aborto o un parto prematuro, in particolare se vengono usate frequentemente o in una gravidanza ad alto rischio.

Considerazioni

Per alcune donne, il potenziale rischio di tè chai durante la gravidanza può essere grande. Una donna con una gravidanza ad alto rischio può essere più a rischio di sperimentare parto pretermine dopo aver ingerito semi di anice. Ostetrici e ostetriche solitamente consigliano alle donne con pre-eclampsia o ipertensione connesse alla gravidanza per evitare tutto ciò che contiene caffeina. Il tè Chai con caffeina è anche un potente diuretico e può causare perdite di liquidi; Questo può portare a disidratazione e complicanze successive al parto.

Prevenzione

Se si prendono precauzioni con il buon senso, è possibile prevenire i pericoli associati al tè chai.Le formule senza caffeina possono prevenire potenziali problemi associati al consumo eccessivo. Sebbene la piccola quantità di finocchio e anice sia considerata sicura con moderazione, è prudente scegliere i tè chai che non contengano erbe che influenzano gli ormoni. Discutere di eventuali preoccupazioni che si hanno con il vostro caregiver prenatale, in particolare se si dispone di una condizione medica o una gravidanza complicata.

Video Tutorial: Day In The Life + Amazing VEGAN CHAI Recipe!.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: