Diarrea Allergia Pomodoro


Diarrea Allergia Pomodoro

Il Le reazioni allergiche ai pomodori sono abbastanza comuni e sono il risultato di una risposta immunitaria inadeguata alle proteine ​​della pelle, ai semi e al succo di pomodoro. I sintomi sono generalmente lievi, ma alcuni individui possono manifestare una reazione potenzialmente letale nota come anafilassi. Rivolgersi immediatamente al medico in caso di difficoltà respiratorie.

Benefici per la salute del pomodoro

Il pomodoro è un frutto della vigna che appartiene alla famiglia delle Solanacee. È una coltura mondiale di base superata solo dalla patata in termini di coltivazione e produzione. I pomodori sono una fonte di vitamine A, C ed E, così come calcio, acido folico e potassio. Questo frutto è una fonte di fitonutrienti e carotenoidi tra cui licopene, luteina, beta carotene e zeaxantina. Il licopene è un potente antiossidante che ha la capacità di ridurre gli effetti dannosi dei radicali liberi derivanti da malattie cardiache, cancro e malattie croniche. Previene l'ossidazione dei lipidi e la conseguente formazione di placche di grasso che bloccano i vasi sanguigni e causano l'aterosclerosi. Come la vitamina A ed E, il licopene favorisce la salute cardiovascolare riducendo i livelli di trigliceridi, lipoproteine ​​a bassa densità e colesterolo totale. Alcuni studi hanno anche dimostrato che il licopene riduce il rischio di diversi tipi di cancro, tra cui il cancro della prostata, del polmone, della mammella, della cervice e del tubo digerente. La luteina, beta-carotene, zeaxantina e licopene può contribuire a ridurre il rischio di malattie degenerative della macula che porta alla cecità negli individui oltre i 65 anni.

Allergeni al pomodoro

Le reazioni allergiche ai pomodori sono il risultato di una inappropriata risposta immunitaria a proteine ​​della pelle, semi e succo di pomodoro. Il salicilato è un composto naturale nei pomodori che può scatenare una reazione allergica. Altri allergeni identificati in pomodoro includono Lyc e 1, 2 e Lyc, Lyc e 3, Lyc e chitinasi, Lyc e Glucanasi, Lyc e perossidasi, Lyc e PME, LYC e LAT52 polline pomodoro e Lec2SA di semi di pomodoro. La sindrome orale allergica è causata principalmente da queste quattro proteine: superossido dismutasi, poligalatturonasi 2A, e beta-fruttofuranosidasi pectinesterasi. Il consumo di pomodori o l'inalazione del loro polline fa sì che il sistema immunitario inizi a produrre anticorpi IgE i cui bersagli sono queste proteine. cellule immunitarie proinfiammatorie, in particolare mastociti, sono attivati ​​da anticorpi IgE e perpetuano la risposta immunitaria rilasciando istamina e altri mediatori chimici, causando sintomi gastrointestinali come diarrea.

Diarrea

La diarrea è uno dei sintomi più comuni di una reazione allergica ai pomodori. I sintomi gastrointestinali compaiono in un intervallo che va da pochi minuti a qualche ora dopo l'ingestione del pomodoro. L'istamina viene rilasciata nel tratto gastrointestinale, causando dolore addominale, nausea, vomito e diarrea. Istamina dilata e aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni, permettendo una quantità di fluido in eccesso di entrare nel lume intestinale più veloce rispetto alla capacità dell'intestino posteriori assorbire fluido. L'istamina promuove anche la contrazione della muscolatura liscia, dando luogo a feci molli e acquose che possono essere osservate entro un'ora dopo il consumo di pomodori. La diarrea prolungata è estremamente pericolosa perché indebolisce e disidrata il corpo a causa della perdita attraverso l'escrezione di grandi quantità di liquidi e minerali, incluso il potassio.

Considerazione

Previene l'allergia al pomodoro evitando il suo consumo in tutte le sue forme. Leggi le etichette e la lista degli ingredienti di tutti gli alimenti. I pomodori vengono solitamente lavorati per preparare succhi, salse e prodotti in scatola. Evitare la salsa di pizza e pasta, zuppe a base di pomodoro, salsa e ketchup poiché possono scatenare una reazione allergica. Le reazioni allergiche ai pomodori aumentano anche il rischio di essere allergici alle patate. Parlate con il vostro medico e fate un test di allergia per scoprire se siete allergici alle patate. Se si sviluppa la diarrea come risultato del consumo di pomodori, bere molta acqua e mangiare cibi ricchi di potassio, comprese le banane, fagioli e spinaci per ricostituire elettroliti nel vostro corpo.

Video Tutorial: Salvatore Paladino come guarire da qualsiasi malattia.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: