Il Nuoto Aiuta Le Persone Con Crampi Alle Gambe?


Il Nuoto Aiuta Le Persone Con Crampi Alle Gambe?

I crampi alle gambe, medico noto come "sindrome da stress tibiale mediale" sono oneri eccessivi lesioni comuni tra gli atleti che corrono lunghi tratti. Questa malattia causa dolori lungo l'osso dello stinco o della tibia. Molti medici raccomandano esercizi a basso impatto, come il nuoto, come sostituti dell'attività durante il periodo di recupero. Consultare un medico se si soffre di forti dolori lo stinco dopo una caduta o un incidente, se il brufolo diventa troppo caldo al tatto, o se il gonfiore aumenta.

Caratteristiche

I crampi alle gambe possono influenzare i muscoli, tendini, ossa e tessuti connettivi che li circondano. I sintomi includono sensibilità, formicolio o dolore nella parte interna della gamba, oltre a lieve infiammazione. All'inizio, il disagio si avverte solo durante l'esercizio, ma con il progredire della malattia, il dolore può manifestarsi anche durante i periodi di riposo. I sintomi di crampi alle gambe assomigliano a quelli di una frattura da stress, ma nel caso di crampi alle gambe dolore è meno localizzato (che appare in una data regione della gamba) e di toccare, sentire un piccolo dolore. È una condizione che può essere diagnosticata con i raggi x.

Provoca

Scarpe da corsa con indossati su superfici inclinate, in discesa, e frequenti accelerazioni e decelerazioni fanno tutto questo può aumentare la suscettibilità a soffrire crampi alle gambe. Il sovrallenamento, dove l'intensità, la frequenza o la durata dell'allenamento aumenta improvvisamente, è anche una causa comune. Secondo il Bollettino Sports Injury, stinco assorbe una forza equivalente a due o tre volte il peso del corpo con ogni passo durante l'esecuzione; questo è circa 700 volte per crampo per miglio.

Nuoto

Medici ed esercizio fisiologi concordano sul fatto che il nuoto contribuendo nel contempo a mantenere la capacità aerobica può essere utile come recuperare dai vostri crampi nelle gambe. Per un allenamento più impegnativo, alternare il tratto freestyle con gli stili farfalla, petto e schiena; Fallo solo se i movimenti non provocano dolore. Una persona 150 libbre facendo nuotare dolcemente per un'ora può bruciare 414 calorie mentre si fa così vigorosamente consentirà bruciare 666.

Trattamento

La maggior parte dei crampi le gambe possono essere trattati personalmente dal riposo e applicare ghiaccio ogni 15 o 20 minuti, quattro a otto volte al giorno per diversi giorni e mantenendo un asciugamano tra il ghiaccio e la pelle.Il sito web MayoClinic. com suggerisce anche di applicare una benda compressiva, anche se dovresti considerare la necessità di allentare la benda se il dolore aumenta, l'area diventa insensibile o si verifica gonfiore al di sotto della benda. Finché non subisci alcuna controindicazione, puoi trattare il dolore e l'infiammazione con farmaci da banco o antinfiammatori come l'aspirina o l'ibuprofene. Ritorna gradualmente alle tue attività mentre i crampi alle gambe guariscono.

Video Tutorial: come avere UNGHIE BIANCHISSIME!.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: