L'Esercizio Fisico Aumenta L'Ossido Nitrico?


L'Esercizio Fisico Aumenta L'Ossido Nitrico?

A temperatura ambiente, l'ossido di azoto è un gas tossico, quindi potrebbe sembrare sorprendente che questo composto velenoso gioca un ruolo nella normale fisiologia umana. Tuttavia, è notevole che il tuo corpo usi effettivamente l'ossido nitrico in diverse capacità, alcune delle quali sono importanti durante l'esercizio. L'esercizio aumenta la produzione di ossido nitrico.

Endotelio

I vasi sanguigni sono rivestiti da cellule endoteliali. Queste cellule producono ossido nitrico da un amminoacido chiamato arginina con l'aiuto di un enzima chiamato NO sintasi. L'ossido nitrico risultante può diffondersi attraverso le membrane cellulari e le cellule muscolari lisce vicine, dove si lega a un gruppo chimico chiamato gruppo dell'eme in un enzima chiamato guanylyl cyclase e produce cGMP. Questo composto agisce come un segnale che fa rilassare la muscolatura liscia in modo che la nave possa dilatarsi.

Vasodilatazione

Durante l'esercizio fisico, il tuo corpo ha bisogno di aumentare l'afflusso di sangue ai muscoli. Potrebbe anche essere necessario aumentare il flusso sanguigno verso la pelle per dissipare il calore. La vasodilatazione, o la dilatazione dei vasi sanguigni che trasportano il sangue in queste regioni, ti permette di fare entrambe le cose. L'ossido nitrico è una delle numerose molecole di segnalazione che aiutano a indurre la vasodilatazione durante l'esercizio. Sebbene l'ossido di azoto non sia il solo responsabile di questi effetti, ha sicuramente un ruolo in essi. Sono coinvolti l'ossido nitrico dell'endotelio e quello trovato nei muscoli scheletrici.

Livelli

L'ossido nitrico rimane nei tessuti molto poco tempo, quindi l'ossido nitrico prodotto durante l'esercizio fisico non viene immagazzinato o rimane nel corpo. Come notato in una pubblicazione del 2008 sulla rivista "Applied Physiology, Nutrition and Metabolism", l'esercizio fisico può aumentare l'espressione del gene che codifica per la proteina sintetica dell'ossido nitrico nelle cellule endoteliali. Le cellule possono quindi produrre più di quella proteina e quindi più ossido nitrico.

Effetti

L'ossido nitrico interferisce con alcuni dei passaggi nello sviluppo dell'arteriosclerosi. L'aggregazione delle piastrine nel vaso sanguigno, per esempio, è inibita dall'ossido nitrico. Secondo la stessa pubblicazione, è possibile che l'aumento della produzione di ossido nitrico possa spiegare alcuni dei benefici antiarteriosclerotici associati all'esercizio fisico. È interessante notare che alcuni importanti farmaci agiscono anche interferendo con le vie di partecipazione all'ossido nitrico; Il Viagra, ad esempio, rallenta la degradazione del cGMP nelle cellule muscolari lisce, che migliora la vasodilatazione e quindi l'apporto di sangue al pene umano durante l'erezione.

Video Tutorial: Dr Louis Ignarro ossido nitrico Niteworks 3.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: