Strategie Di Dieta Per Pre-Diabete


Strategie Di Dieta Per Pre-Diabete

Circa 57 milioni di americani hanno pre-diabete, secondo l'American Diabetes Association. Pre-diabete è una condizione caratterizzata da elevati livelli di glucosio nel sangue. La maggior parte delle persone sviluppa pre-diabete prima di essere diagnosticata con diabete di tipo 2. Con questa condizione, sebbene i livelli di glucosio nel sangue siano più alti del normale, non sono ancora abbastanza alti da essere diagnosticati come diabete. Controllare il peso, esercitarsi e adottare determinate strategie con un piano alimentare può prevenire o prevenire il diabete pre-diabete diventando di tipo 2.

Bilancia il tuo cibo

Per un migliore controllo dello zucchero sangue, consuma una dieta ricca di fibre povere in alimenti grassi di origine animale e ricca di alimenti di origine vegetale, come legumi, cereali integrali e verdure. Per una dieta equilibrata, un gruppo alimentare non dovrebbe sovraperformare significativamente un altro, sia nel piano alimentare che nel piatto. Mentalmente dividi il piatto in tre parti. Per la prima colazione, un terzo dovrebbe includere: 1 o 2 once di proteine ​​magre, un altro terzo di verdura o frutta e l'ultimo terzo, amidi o cereali integrali. Un bicchiere di latte o una tazza di yogurt per una colazione equilibrata. Il pranzo e la cena possono essere suddivisi tra proteine ​​magre, verdure non amidacee e verdure con amido o cereali integrali. Completa ogni pasto con prodotti caseari senza zucchero, senza grassi o senza grassi. La divisione del piatto aiuta a garantire che ogni pasto sia equilibrato.

Mangia regolarmente

I picchi di zucchero nel sangue si verificano spesso quando salti i pasti, binge o mangi in modo incoerente. Evitare di saltare i pasti e provare a mangiare circa ogni quattro ore. Ricorda che i panini dovrebbero essere ben bilanciati e includere una fonte di proteine ​​magre e carboidrati. Sforzati di mangiare tre volte al giorno, ogni porzione circa della stessa dimensione. Include da due a tre antipasti. Questo è ottimale, in quanto aiuta a mantenere la fame sotto controllo e i livelli di zucchero nel sangue stabili. Ad esempio, per una dieta di 1, 800 calorie, è possibile iniziare la giornata con una colazione di 400 calorie, consumare un pasto di 500 calorie quattro o cinque ore dopo, seguito da uno spuntino di 200 calorie nel pomeriggio. Mantieni la tua cena a circa 500 calorie e, due ore più tardi, fai un altro spuntino equilibrato da 200 calorie, come un mezzo panino al burro d'arachidi e 4 once di latte non grasso. Naturalmente, il fabbisogno calorico e la spaziatura dei pasti variano a seconda delle esigenze.

Evitare certi cibi

Mentre, in generale, non ci sono cibi o bevande etichettati come "cattivi", se si dispone di pre-diabete, è necessario evitare alcuni cibi.Smettere di bevande zuccherate, come bibite, acqua aromatizzata e la maggior parte dei succhi. Mentre il 100 percento di succo può essere un'opzione salutare, il migliore è frutto intero. Essere consapevoli dei condimenti carichi di zucchero. Evitare sciroppo d'acero e frittelle, marmellate e conserve, la maggior parte delle salse barbecue, salsa agrodolce e molti condimenti commerciali. Molti di questi prodotti sono ricchi di zuccheri semplici.

In generale, limitare i fast food, i cibi fritti e quelli trasformati, come prodotti a base di pane bianco e dessert surgelati, anche se sono "senza grassi". Lo yogurt ghiacciato senza grassi, ad esempio, non è l'opzione più salutare. Anche se non contiene grassi, a meno che non sia anche a basso contenuto di zucchero, questo trattamento ghiacciato di solito fornisce la stessa quantità di calorie e più zucchero quando la sua controparte è carica di grassi.

Video Tutorial: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: