Frutti Sul Dieta Chetogenica


Frutti Sul Dieta Chetogenica

Una dieta chetogenica è, definizione, una dieta a basso contenuto di carboidrati che è stata utilizzata dall'inizio del 20° secolo per controllare le convulsioni in pazienti epilettici. Oggi la dieta chetogenica è principalmente utilizzata per perdere grasso, controllare il diabete, ottimizzare il corpo e migliorare le condizioni neurologiche, secondo la Nutrition & Metabolism Society, un'organizzazione sanitaria indipendente. Alcune persone potrebbero essere in grado di includere quantità limitate di frutta che hanno un contenuto di carboidrati inferiore senza lasciare la loro dieta chetogenica.

Dieta chetogenica

La principale fonte di energia in una dieta chetogenica deriva dal grasso, che fornisce almeno due terzi delle calorie totali, se si è in chetosi. È inclusa anche una quantità moderata di proteine, mentre i carboidrati sono strettamente limitati. Se segui una dieta chetogenica, il tuo corpo sarà in chetosi, il che significa che userai il grasso come principale fonte di energia. Le persone che seguono una dieta americana standard non sono in chetosi perché i loro corpi usano zucchero derivato dalla digestione delle grandi quantità di carboidrati che consumano.

il consumo di carboidrati

Una dieta chetogenica fornisce meno di 50 grammi di carboidrati al giorno, che è molto poco rispetto ai 225 a 325 grammi di carboidrati in genere consumati in una tipica dieta americana di 2.000 calorie. Per la maggior parte delle persone, limitando la loro assunzione di carboidrati al giorno per meno di 50 grammi al giorno, è per evitare di cereali, verdure ricche di amido, bevande zuccherate, zucchero, dolci, dessert, latte, yogurt e frutta, per consentire al tuo corpo di passare alla modalità chetosi. Alcune persone potrebbero aver bisogno di essere ancora più severe e limitare il consumo di carboidrati a meno di 20 grammi al giorno per essere in chetosi. Le strisce per rilevare il chetone nelle urine sono disponibili nella maggior parte delle farmacie, per verificare se la tua dieta chetogenica ti permette di essere in chetosi.

basso contenuto di carboidrati

Per essere in chetosi Frutta, conta il numero di grammi di carboidrati che si mangia ogni giorno e soddisfare il vostro obiettivo di ridurre i carboidrati specifici, se si è sotto i 20 grammi o meno di 50 grammi al giorno. A seconda del consumo individuale di carboidrati, potresti essere in grado di includere piccole quantità di frutta a basso contenuto di carboidrati netti. Gli arboidrati netti corrispondono alla quantità di carboidrati che rimangono una volta che la fibra è stata dedotta dai carboidrati totali. Ad esempio, 1/2 tazza di lamponi ha 3. 4 grammi di carboidrati netti, 1/2 tazza di fragole ne ha 4.1 grammo di carboidrati netti, 1/2 tazza di mirtilli ha 3, 8 grammi di carboidrati netti, 1/2 tazza di anguria ha 5 grammi di carboidrati netti e 1/2 tazza di ciliegie ha 5 grammi di carboidrati netti. Mantenere le dimensioni della piccola porzione e assicurarsi che i carboidrati nei frutti si adattino al tuo obiettivo di consumo quotidiano di carboidrati.

Frutta con i più alti livelli di carboidrati

Evita frutta ad alto contenuto di carboidrati, se vuoi che la tua dieta sia chetogenica. Grandi porzioni di frutta si sommano rapidamente ai carboidrati e possono rapidamente superare il tuo obiettivo giornaliero di carboidrati. Evitare frutta secca, succhi e purea di frutta e frutta in scatola. Frutti grandi, come una grande mela, pera, arancia, banana o mango, contengono anche troppi carboidrati per una dieta chetogenica, a meno che non si possa limitare a non consumare più di un morso.

Video Tutorial: IL MOMENTO PERFETTO PER MANGIARE LA FRUTTA | 095.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: