Storia Dell'Obesità Negli Stati Uniti Uu.


Storia Dell'Obesità Negli Stati Uniti Uu.

L'obesità viene alternativamente definita come un peso di almeno il 20% in più rispetto a ciò che si dovrebbe avere o un indice di massa corporea di 30 o più. L'indice di massa corporea confronta l'altezza e il peso, ma non è adatto a tutti. Essere grassi era un segno di ricchezza e salute prima del 1900, poiché indicava che avevi le risorse per ottenere molto cibo. Tuttavia, negli anni '90 e 2000, l'obesità è più un indicatore dei problemi di salute attuali e futuri.

Sfondo

Le persone dovevano svolgere un lavoro relativamente intenso durante la loro vita quotidiana. Cucinando il cibo da zero, camminando verso la maggior parte dei luoghi e facendo più cose a mano invece che con la macchina, anche lavori sedentari significavano esigenze caloriche elevate. Il cibo non era facile da ottenere se eri povero. Anche dopo che macchine come lavastoviglie e aspirapolvere iniziarono ad essere usate, camminare era ancora comune, e nel 1960, solo il 13% delle persone negli Stati Uniti era obeso, secondo gli Ospedali e le Cliniche dell'Università dell'Iowa.

Crescita e stabilizzazione

La percentuale della popolazione obesa è aumentata notevolmente tra il 1980 e il 2009. I Centri statunitensi per il controllo delle malattie, o CDC, monitorano la crescita di ogni stato tra il 1985 e il 2009, e illustrano il cambia in una serie di grafici con codici colore. Stati come il Tennessee passarono dall'avere tra il 10% e il 14% della popolazione obesa a più del 30% con questa condizione. Gli stati della parte occidentale degli Stati Uniti sudorientali e persino gli stati del Midwest come Oklahoma e Missouri hanno avuto i più alti tassi di obesità nel 2009. Il "New York Times" ha riferito nel 2010 che questo potrebbe essere ciò che più alto di quanto il paese potesse vedere; Il CDC ha detto che i numeri sembravano stabilizzarsi negli ultimi cinque anni.

Cause

È noto che alcuni aspetti della società e della produzione alimentare svolgono un ruolo nell'aumento dell'obesità negli ultimi decenni. Tra i colpevoli è la dimensione delle porzioni, che, secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, sono aumentate sostanzialmente, ad esempio un hamburger è passato da 1 oz nel 1957 a quasi 6 once nel 1997. Marion Nestle, nel suo libro "Food Politica ", dice anche che, in generale, gli intervistati hanno riportato 200 calorie in più al giorno nel 1996, rispetto agli anni 1970. Per 365 giorni, sono più di 20 chili di peso guadagnato. La mancanza di attività fisica riducendo le lezioni di educazione fisica nelle scuole e sedendosi di fronte a dispositivi elettronici durante il giorno, ha ridotto il numero di calorie che le persone trascorrono.

Soluzione e prevenzione

Le città ei distretti scolastici hanno preso provvedimenti per ridurre il consumo di calorie e aumentare l'attività fisica vietando il cibo spazzatura e le bevande analcoliche, limitando i contratti con le società private e approvando di leggi che controllano il modo in cui il cibo viene commercializzato nei fast food.Il Distretto scolastico unificato di Los Angeles, ad esempio, ha creato degli standard per le bevande vendute nel campus, deve contenere almeno il 50% di succo e limitare il tipo di bevande che possono essere vendute. La città di San Francisco è riuscita a vietare ai fast food di offrire giocattoli con pasti che non rispettano una serie di standard, che sono entrati in vigore nel dicembre 2011. CBS News ha riferito nel 2010 che un gruppo comunitario a Baldwin Park, in California, Ha fermato l'apertura di nuovi fast food in città, che già disponevano di un numero di fast food sei volte superiore rispetto ai negozi di prodotti freschi.

Video Tutorial: Balance Exercise on Bosu With FluiBall.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: