Come L'Edema Con Ipertensione


Come L'Edema Con Ipertensione

Ipertensione

Se viene diagnosticata l'ipertensione, ciò significa che un'alta quantità di pressione si verifica lungo le pareti delle arterie, con conseguente alta pressione sanguigna. Il più delle volte, questo è dovuto ad un aumento della resistenza che si sviluppa all'interno delle arterie, rendendo sempre più difficile per il tuo cuore pompare sangue. Nel tempo, questa ipertensione può portare a tre complicazioni specifiche che possono causare un certo livello di edema, che è l'infiammazione del tessuto a causa dell'accumulo di liquido.

L'insufficienza cardiaca

Se l'ipertensione, la pressione alta rende il vostro lavoro più duro di cuore il vostro normale di trasportare ossigeno e altre sostanze nutritive in tutto il corpo. Se questa condizione non viene trattata, specialmente per periodi prolungati, i muscoli del cuore possono iniziare a ispessirsi. Nel corso del tempo, questo può portare a scompenso cardiaco. Ma non solo questa insufficienza può influire sul modo in cui il sangue viene pompato dal cuore agli altri organi, ma può anche impedire il ritorno del sangue deossigenato dal corpo al cuore. Quando ciò accade, il sangue si ritira e comincia ad accumularsi all'interno del tessuto dei piedi, delle caviglie e delle gambe, gonfiandolo.

Malattia renale

Il secondo modo in cui l'edema può essere correlato all'ipertensione coinvolge la funzionalità renale. L'ipertensione non colpisce necessariamente quelli vicino al cuore, ma può anche causare un aumento della pressione all'interno dei vasi sanguigni dei reni. Questo può danneggiare i nefroni, che influenzano il modo in cui il fluido viene rimosso dal sangue. Ciò provoca un aumento della pressione e il sangue può regredire e iniziare ad accumularsi all'interno del tessuto dei piedi, delle caviglie e delle gambe, rendendoli emostatici in modo simile a quanto accade con l'insufficienza cardiaca.

Danni ai vasi sanguigni

Anche se non è comune come le altre due complicanze dell'ipertensione, è anche possibile che danneggi i vasi sanguigni delle gambe. Quando questo accade, il tuo corpo non sarà in grado di trasportare la normale quantità di sangue al cuore, lasciando una parte di esso accumulandosi nel tessuto dei tuoi piedi, caviglie e gambe. Nel tempo, l'accumulo farà gonfiare queste aree del corpo.

Video Tutorial: Ipertensione: alimenti consigliati e sconsigliati.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: