Come Comportarsi Con Un Tossicodipendente Marito La Prescrizione Di Farmaci E Alcol


Come Comportarsi Con Un Tossicodipendente Marito La Prescrizione Di Farmaci E Alcol

Il National Institute on Drug Abuse stima che nel 2010, 7 milioni di persone negli Stati Uniti UU. Hanno usato farmaci con prescrizione medica per scopi non medici. ProjectKnow. com stima che il doppio di tale importo, o 14 milioni di persone negli Stati Uniti UU., abusano di alcol. Quando vengono presi contemporaneamente alcolici e farmaci da prescrizione, i risultati possono essere mortali. L'abuso di alcol e droga di prescrizione è spesso insidioso e aumenta abbastanza lentamente per troppo lungo tempo per riconoscere il problema. Se sospetti che il tuo coniuge sia un tossicodipendente, l'educazione e il supporto sono essenziali.

Crea un piano di sicurezza. Sebbene molti tossicodipendenti non siano violenti, l'abuso è sempre una possibilità. Pensa a cosa succederebbe se avessi bisogno di partire, compreso dove andresti e come finanziare il viaggio. Monitora il comportamento di tuo marito per i segni di tendenze abusive.

Cerca il sostegno degli altri. Amici e familiari sono la prima linea di supporto, ma potrebbero non comprendere appieno ciò che stai affrontando. Dodici gruppi come Al-Anon e Nar-Anon sono progettati per le famiglie di persone con dipendenze. Altre opzioni di supporto includono gruppi di supporto online o di persona, terapisti professionisti e funzionari religiosi.

Leggi il più possibile sull'abuso di sostanze e sul trattamento della dipendenza. Internet è pieno di informazioni, ma tieni presente che molti siti non sono revisionati professionalmente. Aderire a libri, opuscoli di organizzazioni fidate e siti Web scritti da esperti accreditati.

Smetti di consentire il comportamento del tuo coniuge. Essere permissivi prende molte forme, come fare scuse o proteggere la tua immagine. Anche se sembra utile in superficie, questo impedisce al tuo coniuge di sperimentare le naturali conseguenze del loro comportamento. Se hai difficoltà a mettere da parte le tue tendenze permissive, considera la possibilità di unirti a un gruppo come anonimi codipendenti.

Parla con il tuo coniuge quando è sobrio e vigile. Dai un quadro condensato delle cose che hai imparato sulla dipendenza e sulle opzioni di trattamento. Spiega che lo ami e vuoi aiutare, ma non puoi più tollerare il suo comportamento. Chiedigli direttamente di cercare un trattamento.

Parla con il tuo gruppo di supporto o con amici fidati su cosa dovresti fare se il tuo coniuge rifiuta il trattamento. Ogni situazione è diversa e non ci sono risposte corrette universali. Ordina i tuoi sentimenti e decidi cosa sei e non sei disposto a tollerare.

Avvertenze

Se hai bambini, la tua sicurezza dovrebbe essere la tua prima priorità. Se il tuo coniuge diventa irrazionale o inaffidabile, potresti dover andare temporaneamente fino a quando non ottieni aiuto.

Video Tutorial: Cannabis terapeutica: come insegnare a fumare alla zia malata.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: