Come Alleviare Gli Effetti Collaterali Di Prednisone


Come Alleviare Gli Effetti Collaterali Di Prednisone

Gli approcci ai trattamenti tradizionali Sono spesso basati su un farmaco "curativo" che può essere usato per trattare una serie di condizioni diverse. Il prednisone è uno di questi farmaci. Sebbene sia altamente efficace nel trattamento delle infiammazioni, ci sono alcuni effetti collaterali. Seguendo le istruzioni di dosaggio è esattamente un modo per alleviare gli effetti più comuni di questo farmaco.

Identificazione

Il prednisone è classificato come un farmaco steroideo. Viene principalmente usato per trattare le condizioni in cui si verifica l'infiammazione. Colite, lupus, psoriasi, problemi respiratori e malattie allergiche sono alcune delle condizioni trattate con questo steroide. Gli svantaggi dell'uso di questo farmaco sono gli effetti che ha sul sistema immunitario. Qualsiasi virus o infezione presente in anticipo può peggiorare durante l'assunzione di prednisone. Puoi anche riattivare un'infezione che è già passata. Le persone che assumono alte dosi del farmaco sono più probabilità di avere effetti collaterali come irritazione dello stomaco, mal di testa, ansia, la facilità ecchimosi, vertigini e vomito.

Funzioni

Il prednisone può essere prescritto in dosi di quantità diverse, a seconda della malattia trattata. L'implementazione di un paio di consigli di sicurezza aiuterà ad alleviare ed evitare gli effetti collaterali dell'assunzione di questo farmaco. Finché il medico è a conoscenza di tutti i farmaci che sta assumendo attualmente, si raccomanda sempre di seguire le istruzioni sul pacchetto del farmaco. Una ricetta prednisone di solito dice "prendere con il cibo" per evitare mal di stomaco. Se sta assumendo estrogeni o Dilantin, questi farmaci possono ridurre gli effetti degli steroidi, così si dovrebbe assicurarsi che il medico è a conoscenza di tutti i farmaci che sta assumendo. Mentre gli effetti collaterali sono più probabili quando si assumono alte dosi o per lunghi periodi, ci sono altri effetti a lungo termine che dovrebbero essere presi in considerazione.

Effetti

Gli steroidi come il prednisone hanno effetti collaterali progressivi a lungo termine più a lungo la persona li prende. L'osteoporosi è una condizione evolutiva nota per l'uso a lungo termine. Ciò si verifica a causa della diminuzione della capacità del corpo di assorbire il calcio. L'osteoporosi è una condizione in cui le ossa diventano deboli e fragili. L'uso continuo di steroidi influenza la prevenzione della formazione di nuovo tessuto osseo, mentre allo stesso tempo indebolisce le strutture ossee esistenti. Un modo per combattere questo è prendendo integratori di calcio, che aiutano a ricostituire le scorte di calcio nel corpo.Per garantire che il calcio sia assorbito correttamente, questi devono essere assunti in combinazione con vitamina D.

Caratteristiche

L'effetto principale del prednisone nel corpo è stimolare la secrezione di cortisolo dalle ghiandole surrenali. È il cortisolo che allevia i sintomi infiammatori. Un effetto collaterale comune che si verifica quando si lascia il farmaco è la risposta di retrazione del corpo. Questo accade perché le ghiandole surrenali tendono a ridursi quando non sono in uso, e hanno bisogno di tempo per riprendere la loro normale funzione. Non è consigliabile interrompere bruscamente il prednisone, poiché può persino causare l'ingresso di una crisi surrenale. Per evitare questo, è meglio diminuire il farmaco per un po 'per permettere alle ghiandole surrenali di riguadagnare i loro normali livelli di secrezione. Consultare sempre un medico su come interrompere l'assunzione di questo farmaco.

Tipi

Mentre il prednisone è un'opzione di trattamento efficace, ci sono altri modi per alleviare l'infiammazione. Alcuni integratori anti-infiammatori naturali, in alcuni casi, possono essere una cura efficace. Quelli noti per la loro efficacia includono bioflavonoidi, boswellia, zenzero, glucosamina e condroitina. I bioflavonoidi derivano da estratti vegetali e forniscono antiossidanti, anti-allergici e anti-infiammatori. La Boswellia è un'erba usata nella medicina ayurvedica come agente antinfiammatorio. Lo zenzero, anche un'erba, offre effetti analgesici ed antiemetici, oltre ad alleviare l'infiammazione. Glucosamina e condroitina sono efficaci nella costruzione della cartilagine e sono state trovate per ridurre significativamente l'infiammazione delle articolazioni.

Video Tutorial: Quali sono i pericoli del cortisone?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: