Digiuno Intermittente Per Perdere Peso

Digiuno Intermittente Per Perdere Peso

Il digiuno può essere definito come la volontà di astenersi dal cibo o dalle bevande. Il digiuno intermittente è stato usato nel corso della storia per motivi religiosi, spirituali e di salute. Più recentemente, il digiuno intermittente è diventato un metodo per il controllo del peso. Secondo Mark Sissons, autore del libro su dieta e stile di vita "The Blueprint Primal," digiuno intermittente, "AI" per la sua sigla in grado di promuovere la rapida perdita di peso ed è allineato con i comportamenti di cacciatori-raccoglitori naturale, simulando la penuria periodica di cibo.

Vantaggi

Il digiuno intermittente offre un metodo molto semplice per il controllo del peso. Saltando strategicamente i pasti, il consumo totale di energia si riduce e, evitando di mangiare troppo prima o dopo il digiuno, si consuma molto meno calorie. Consumando meno calorie del necessario, il tuo corpo brucerà il grasso corporeo come carburante e quindi perderai peso. L'intelligenza artificiale non richiede preparazione speciale, cibi specifici, integratori o la capacità di cucinare, rendendolo conveniente per chiunque desideri un approccio semplice, senza lussi ma con perdita di peso.

Vantaggi

Secondo "Il miracolo di digiuno: storia comprovata di ringiovanimento fisico, mentale e spirituale" di Patricia e Paul Bragg, digiuno intermittente ad una serie di vantaggi e gli effetti che sono stati studiati è associata sia negli animali come negli umani. Gli autori dicono che, se si può abbassare i livelli di glucosio nel sangue, la pressione sanguigna è ridotta, v'è una maggiore sensibilità per l'azione dell'insulina, aumento del metabolismo dei grassi, la disintossicazione del sistema digestivo e aumentando del metabolismo dei grassi.

Variazioni digiuno intermittente

digiuno intermittente può variare in lunghezza da un paio d'ore, per esempio saltare un pasto, di astenersi dal mangiare per 24 a 48 ore. La durata del digiuno dipende dalla tua forza di volontà, dall'esperienza precedente e dai livelli di attività fisica quotidiana. Se sei nuovo al digiuno o molto attivo, il digiuno dovrebbe essere limitato inizialmente da otto a dodici ore per assicurare che tu subisca il minor numero possibile di effetti avversi. I cosiddetti digiuni del giorno sono l'ideale per i novizi. Il digiuno diurno significa che fai colazione presto e cena tardi e consumi solo acqua nelle ore centrali. Un digiuno più avanzato potrebbe comportare il consumo solo a giorni alterni. Il digiuno a giorni alterni è molto più impegnativo del digiuno diurno.

Considerazioni

Anche se è semplice da seguire, il digiuno intermittente non è privo di inconvenienti. Mangiare meno del normale può innescare gravi la fame in alcune persone, mentre altri pensano che si stancano facilmente, soffrono il mal di testa, nausea e hanno difficoltà di concentrazione.A causa della fame, chi digiuna può mangiare più del solito, sia prima che dopo un digiuno programmato, il che elimina sostanzialmente il beneficio del digiuno. Consultare il proprio medico per confermare l'idoneità medica per il digiuno prima di tentare qualsiasi forma.

Preoccupazioni

Sebbene i digiuni brevi siano considerati sicuri e possano essere efficaci per il controllo del peso, il digiuno prolungato può avere un effetto negativo sulla salute a breve e lungo termine. Una rapida perdita di peso può essere recuperata facilmente durante il periodo post-digiuno se si mangia troppo. Il digiuno non affronta le abitudini alimentari quotidiane e non insegna la selezione dei cibi giusti o il controllo delle porzioni. Il digiuno può essere socialmente esclusivo, specialmente in un ambiente familiare in cui i pasti vengono consumati quando sono insieme. I digiuni più lunghi possono causare atrofia muscolare, una condizione in cui i muscoli si rompono per ottenere energia; che può comportare un metabolismo ridotto.

Video Tutorial: DIGIUNO INTERMITTENTE DIETA PER DIMAGRIRE E PER LA MASSA C.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento