Viaggi Internazionali Con Farmaci Da Prescrizione


Viaggi Internazionali Con Farmaci Da Prescrizione

I farmaci soggetti a prescrizione medica sono elementi essenziali per qualsiasi viaggio e sono più importanti se si viaggia all'estero, dove potrebbe essere difficile accedere a nuove forniture di farmaci da prescrizione. Tuttavia, viaggiare con i farmaci significa essere preparati con i documenti necessari, fare i preparativi necessari e assicurarsi di averne abbastanza per l'intera durata del viaggio.

Trasporto farmaci

Imballare i farmaci nel bagaglio a mano, informare i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. In questo modo, avrai sempre il farmaco con te e non riceverai una spiacevole sorpresa quando arriverai a destinazione se il bagaglio registrato non ti raggiunge. Per maggiore tranquillità, è possibile trasportare un secondo set di farmaci nel bagaglio registrato. Portare tutti i farmaci prescritti nella loro confezione originale e assicurarsi che tutto sia chiaramente etichettato per evitare malintesi durante la sicurezza o controlli doganali a destinazione.

Monitoraggio

Negli Stati Uniti, il personale della Transportation Security Administration (TSA) ti chiederà di rivedere i tuoi farmaci sullo schermo o anche i raggi X, quindi, Si consiglia di conservare questi articoli separatamente nel controllo di sicurezza. Sebbene non sia stato fissato un limite alla quantità di farmaci che puoi assumere per il controllo di sicurezza di TSA, ti consigliamo di limitare la quantità di liquidi e gel necessari durante il volo. Se non si è sicuri di qualsiasi aspetto del viaggio con i farmaci, contattare la linea di assistenza gratuita TSA Cares al numero 855-787-2227 per parlare con un consulente.

Documenti

Come raccomandato dal Dipartimento di Stato, chiedi al tuo medico di scrivervi una lettera su carta intestata, che metta in evidenza le vostre condizioni mediche e un elenco dei nomi generici dei farmaci che vi sono stati prescritti. Dovresti anche portare le copie di tutti i documenti pertinenti con una prescrizione. Conservare tutti questi documenti nel bagaglio a mano con il farmaco, questo aiuterà i funzionari doganali nel paese di destinazione a capire che il farmaco che si sta trasportando è per uso personale.

Regolamentazione doganale

Non tutti i paesi hanno le stesse regole sui medicinali e sulle droghe, quindi controlla con l'ambasciata o il consolato competente per chiarire le regole applicabili in quel paese, il sito web del Dipartimento di Stato ha un elenco completo di tutte le ambasciate e consolati degli Stati Uniti. Ad esempio, l'Australia consente a diversi medicinali di entrare nel paese, ma è necessario rispettare i termini del proprio regime di importazione del paese e, se necessario, ottenere un permesso di importazione prima della data di partenza.

Video Tutorial: Box salute: Cannabis, dalla prescrizione medica al farmaco - 16.12.2018.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: