Integratori Di Ferro Per Le Mestruazioni Pesante


Integratori Di Ferro Per Le Mestruazioni Pesante

Circa due terzi del ferro nel vostro Il corpo è contenuto nell'emoglobina, la proteina ricca di ferro che rende rosso sangue. Poiché il ferro nel tuo corpo è nel tuo sangue, la maggior parte della tua perdita si verifica a causa di una perdita di sangue. Secondo Medline Plus, le donne con cicli mestruali abbondanti hanno meno ferro immagazzinato a causa della significativa perdita. Per questo motivo, le donne che soffrono di forti mestruazioni sono ad alto rischio di sviluppare anemia da carenza di ferro.

Usi di supplemento di ferro

Un integratore di ferro è comunemente usato per sostituire la perdita durante le mestruazioni pesanti per prevenire l'anemia da carenza di ferro. I supplementi sono anche una parte del piano di trattamento utilizzato per ripristinare i livelli di ferro nelle donne che hanno già sviluppato anemia a causa della loro carenza, a causa delle grandi perdite di sangue.

Dosaggio

La dose specifica per gli integratori di ferro dipende dal tipo di integratore assunto e dalla forza del supplemento. Mayo Clinic fornisce raccomandazioni per la dose media per le donne. Le donne adulte devono assumere da 10 a 15 mg di ferro per via orale come capsule, compresse o liquidi al giorno per evitare carenze. Le dosi sono generalmente più alte per trattarlo. La dose specifica dipende dal livello di perdita di ferro e dalla sua condizione specifica.

Considerazioni

il corpo assorbe gli integratori di ferro in modo più efficiente se assunto a stomaco vuoto da 8 once (227 ml) di acqua o succo di frutta. Prova a programmare il tuo supplemento circa 1 ora prima o 2 ore dopo un pasto. Se i supplementi causano mal di stomaco, la Mayo Clinic avverte che devono essere assunti con il cibo o direttamente dopo aver mangiato, ma questo diminuirà il loro assorbimento.

Effetti collaterali e precauzioni

La maggior parte delle donne tollerano integratori di ferro senza effetti collaterali. Quando gli effetti collaterali si verificano possono includere vertigini, brividi, debolezza, aumento della frequenza cardiaca, vampate di calore, mal di testa, il gusto metallico in bocca, nausea, vomito, rash cutaneo, orticaria, dolori addominali e crampi. Un sovradosaggio di ferro può verificarsi quando una donna prende troppo ferro, causando un eccessivo accumulo di ferro nel sangue. I primi sintomi di un sovradosaggio comprendono diarrea, febbre, nausea, vomito grave e forti crampi allo stomaco. Un grave sovradosaggio può causare freddo, pelle umida, respiro superficiale, affaticamento estremo, labbra e mani blu e convulsioni. Se manifesta qualcuno di questi sintomi quando assume un integratore di ferro, contatti immediatamente il medico.

Sebbene gli integratori di ferro siano disponibili senza prescrizione medica, devono essere assunti solo sotto controllo medico. Se ritieni di essere a rischio di sviluppare un'anemia da carenza di ferro a causa di un ciclo mestruale pesante, parla con il tuo medico dei rischi e degli effetti collaterali prima di iniziare il trattamento.

Video Tutorial: NON TI VIENE IL CICLO? AMENORREA: 3 Possibili Cause e Soluzioni.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: