È Meglio Allenarsi Al Mattino O Prima Di Andare A Dormire?


È Meglio Allenarsi Al Mattino O Prima Di Andare A Dormire?

Alcune persone ottenere la loro formazione a 5 a. m. per far pompare il sangue per il giorno. Altri preferiscono regolare la sessione di sudore dopo una giornata di lavoro stressante. Ma c'è una differenza tra gli allenamenti al mattino e alla sera per prestazioni ottimali? In breve, il tempo di allenamento ottimale si basa sui tuoi obiettivi, sul tipo di attività fisica, sul ritmo circadiano e sul completamento degli esercizi. intervalli

ritmi circadiani

umani di veglia e il sonno seguono un ciclo biochimico di 24 ore chiamato ritmo circadiano. Il tuo ritmo circadiano controlla la temperatura corporea, la pressione sanguigna e gli ormoni. Tutti questi parametri influenzano la preparazione del tuo corpo per l'attività fisica. Anche i tuoi geni e fattori ambientali influenzano il tuo ritmo circadiano, il che lo rende diverso da tutti gli altri. Secondo il tuo ritmo circadiano puoi determinare il momento ottimale per esercitare. Prova a farlo al mattino per un paio di settimane, poi prova di notte. Scegli il momento in cui puoi essere più impegnato e ti fa sentire meglio dopo.

ginnastica mattutina

Uno studio condotto presso Appalachian State University rintracciati i modelli di sonno e la pressione sanguigna in un gruppo di partecipanti da 40 a 60, che hanno esercitato moderatamente tre volte alla settimana per 30 minuti. I volontari hanno svolto un addestramento al mattino, a mezzogiorno e al pomeriggio. I ricercatori hanno scoperto che coloro che si sono allenati al mattino hanno avuto una diminuzione della pressione sanguigna e hanno dormito più a lungo, indicando che l'esercizio mattutino ha un effetto sulla pressione sanguigna e sui cicli del sonno.

Esercizio pomeriggio

L'aumento delle prestazioni è un importante vantaggio associato con l'esercizio fisico, nel pomeriggio, secondo uno studio del 2009 pubblicato sul "Journal of International Society for Cronobiologia". Un gruppo di ciclisti si è allenato al mattino o alla sera e i ricercatori hanno scoperto che i ciclisti notturni avevano risultati migliori. Lo studio suggerisce che le attività complesse come correre, nuotare o andare in bicicletta sono fatte meglio nel pomeriggio o la sera.

Esercizio solo

È meglio non preoccuparsi dell'ora del giorno per esercitare, ma solo per farlo. Il dottor Russell Pate, professore di scienze motorie presso l'University of South Carolina, sostiene che l'ora del giorno, non è importante quanto la consistenza e il tempo necessario per l'esercizio. L'American Heart Association raccomanda di fare almeno 150 minuti a settimana di esercizio a intensità moderata, come camminare o fare jogging leggero. Pratica il tuo esercizio quando funziona per te.

Video Tutorial: Come SVEGLIARSI molto presto la mattina (3 consigli pratici).

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: