Diagnosi Infermieristica Cellulite


Diagnosi Infermieristica Cellulite

La cellulite è un infezione cutanea più comunemente causata da stafilococchi e streptococchi. I sintomi includono febbre, pelle arrossata, gonfia e calda al tatto. In generale, la cellulite può essere trattata con antibiotici per via orale. Nei casi più gravi, il paziente può essere ammesso a curare l'infezione in modo più aggressivo, specialmente se l'infezione si è diffusa negli strati sottostanti. diagnosi infermieristiche si concentrano su minimizzare i danni alla pelle, mantenendo il comfort del paziente e fare in modo di capire come prevenire le infezioni future

pelle Integrity

Cellulite rende la pelle suscettibile di altri danni, comprese le ulcere da pressione. Anche se non ci sono ferite aperte a causa dell'infezione, l'infiammazione può indebolire la pelle e causare problemi. Questo può essere espresso come "rischio per l'integrità della pelle danneggiata correlata all'edema". Se le ferite sono presenti, "l'integrità della pelle associato con edema alterato si manifesta come ferite aperte" è una diagnosi probabile. Gli interventi comprendono l'evitare lo sfregamento con l'area infetta, la rotazione del paziente regolarmente e l'asciugatura della zona.

Dolore

La cellulite grave può essere molto dolorosa, specialmente se si è diffusa in tutto il sistema. Una possibile diagnosi è il "dolore acuto correlato all'infezione della pelle che si manifesta dal paziente che riporta estremo disagio". Chiedere al paziente di descrivere il tipo e l'intensità del dolore e controllare l'effetto del farmaco antidolorifico. Se il farmaco non aiuta, contattare il medico del paziente per determinare se deve essere somministrata una dose più elevata. Valutare periodicamente i segni vitali, poiché il dolore può aumentare la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.

Attività

La tolleranza del paziente per l'attività può essere influenzata dalla cellulite. I fattori correlati possono includere dolore, affaticamento dovuto a farmaci o debolezza generale espressa dal paziente. Ad esempio, "l'intolleranza alle attività correlate agli effetti collaterali del farmaco è manifestata dal paziente quando afferma di sentirsi debole". Incoraggia il paziente a partecipare in attività fisica il più possibile sentire, aiuta il paziente a eseguire esercizi con range di movimento e permette di adeguati periodi di riposo e relax.

punta

febbre è un sintomo comune della cellulite e può essere espresso come "ipertermia associata ad infezione batterica." Le prove possono includere: battito cardiaco elevato, arrossamento, pelle calda o sudorazione eccessiva.Poiché la febbre può portare alla disidratazione, è importante assicurarsi che il paziente riceva abbastanza liquidi. La febbre può anche essere la causa di una diagnosi, ad esempio "rischio di volume insufficiente di liquido". In questo caso, gli interventi comprenderanno il tenere il paziente privo di febbre somministrando farmaci prescritti per ridurre la febbre e monitorare i segni vitali.

Deficit della conoscenza

La cellulite può essere evitata prendendo semplici precauzioni, specialmente con le ferite. Una diagnosi infermieristica di "deficit di conoscenza correlato alla cura delle ferite" dovrebbe essere seguita da interventi che insegnino al paziente come curare adeguatamente una ferita. Questi includono la pulizia della ferita, l'applicazione di una crema antibiotica, la copertura e la ricerca di segni di infezione.

Video Tutorial: Diagnosi corpo- Scopri la tua cellulite.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: