Pilates E La Gravidanza Durante Il Primo Trimestre


Pilates E La Gravidanza Durante Il Primo Trimestre

Pilates è una forma di esercizio che aiuta ripristinare l'allineamento corretto della postura, allentare la tensione e sviluppare flessibilità e forza. Gli esercizi di Pilates comprendono movimenti controllati e posizioni che aiutano a sviluppare muscoli forti nel pavimento pelvico e nel core, nell'addome e nella parte bassa della schiena, mentre le tecniche di respirazione ritmica e profonda migliorano la concentrazione e promuovono un senso di equilibrio. di benessere Pilates offre benefici per la salute che sono particolarmente importanti durante la gravidanza, il parto e il periodo post-natale. L'American Council on Exercise raccomanda di chiedere consiglio al proprio medico prima di iniziare qualsiasi tipo di esercizio durante la gravidanza.

Inizio del Pilates

Prima di iniziare gli esercizi di Pilates durante il primo trimestre, è importante valutare la forza dei muscoli del pavimento pelvico. Se è possibile contrarre i muscoli del pavimento pelvico e tenerli per almeno 10 secondi per 10 ripetizioni, è opportuno frequentare una lezione di pilates insegnata da un istruttore qualificato. Informa il tuo istruttore sulla tua gravidanza e su eventuali problemi di salute rilevanti. Tuttavia, se i muscoli del pavimento pelvico sono deboli, devi stare attento, poiché corri il rischio di stressare articolazioni e legamenti, che sono già più deboli a causa del rilascio di un ormone chiamato relaxina durante la gravidanza.

Continua pilates

Se hai regolarmente preso parte a esercizi di pilates prima di rimanere incinta e desideri continuare durante il primo trimestre, informa il tuo istruttore non appena sai di essere incinta. Un istruttore competente può aiutarti a trovare esercizi alternativi se riscontri disagio durante gli esercizi regolari. Ad esempio, l'affaticamento e persino l'esaurimento sono comuni durante i primi tre mesi di gravidanza, così come nausea e vomito. Devi rimanere attento ai segnali che il tuo corpo ti dà per riposare, bere acqua e non dovresti cercare di aumentare i livelli di resistenza a limiti estremi durante la gravidanza.

Esercizi da evitare

A meno che tu non sia a un livello avanzato di Pilates, dovresti evitare determinati esercizi di Pilates durante il primo trimestre. Capogiri o sensazione di svenimento sono sintomi normali della gravidanza che sono più comuni durante il primo trimestre a causa della pressione sanguigna più bassa e dei cambiamenti nei livelli ormonali. Si dovrebbe evitare i seguenti esercizi di Pilates, in quanto possono esacerbare i sintomi di vertigini e nausea: inversioens, come la vela (breve Spien), aratro (coltello a serramanico), la torre (torre) e rollback (roll over) equilibri estremi, esercizi di flessione spinale in cui ci si piega in avanti sulle gambe e gli esercizi addominali estremi, come la serie per l'addome (serie di stomaco).Dovresti anche evitare di allungare le articolazioni alla loro massima capacità per evitare di ferire articolazioni e legamenti.

Precauzioni

Il Congresso americano di ostetrici e ginecologi spiega che l'esercizio durante la gravidanza è "più pratico per le prime 24 settimane", ma raccomanda in ogni momento speciali precauzioni per le donne durante la gravidanza. Indossare abiti comodi ti aiuta a rimanere fresco e dovresti indossare anche un reggiseno sportivo che ti supporta. Consumare la quantità di calorie raccomandate per la gravidanza e bere abbastanza liquido per mantenerti idratato durante le sessioni di allenamento. Ogni sessione dovrebbe iniziare con un periodo di riscaldamento della durata compresa tra 5 e 10 minuti per evitare lesioni. L'ACOG consiglia di fermarsi e consultare immediatamente un medico se si notano sintomi di avvertimento come sanguinamento vaginale, vertigini o dolore toracico.

Video Tutorial: allenamento primo trimestre gravidanza.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: