Raccomandazioni Della Cancer Society Per Papanicolaou


Raccomandazioni Della Cancer Society Per Papanicolaou

Nel 2012, il Gruppo Lavori di prevenzione preventiva negli Stati Uniti UU. e l'American Cancer Society raccomanda una minore frequenza di screening del cancro cervicale per le donne americane. La raccomandazione può sembrare controintuitivo, dal momento che la diagnosi precoce del cancro fornisce spesso i migliori risultati di trattamento, tuttavia, i test di screening meno frequente tumore della cervice uterina sono raccomandati, come ci vuole un tempo relativamente lungo, fino a 20 anni, in modo che le cellule del cancro cervicale si sviluppino dalle normali cellule cervicali.

Uno striscio di Papanicolaou è un test di screening per il cancro del collo dell'utero. Durante un esame speculare, il medico raccoglie campioni di cellule dalle pareti interne ed esterne della cervice e un laboratorio esamina le cellule della cervice al microscopio. I risultati anormali del Papanicolaou indicano che le cellule sembrano atipiche. cellule cervicali atipici sono classificati in categorie a seconda del livello di cambiamento che mostrano, che vanno da normale a tumorale: displasia lieve, noti anche come neoplasia intraepiteliale cervicale, o CIN 1, displasia moderata o CIN 2 e grave displasia o CIN 3, che è anche chiamato carcinoma in situ.

Circa il 70 percento delle cellule atipiche e CIN 1 ritornano entro sei anni. Solo il 10-20 percento delle cellule CIN 3 alla fine sviluppano un cancro cervicale. Le donne che fumano o che sono malnutriti, immunocompromessi o che hanno una storia familiare di cancro del collo dell'utero sono ad aumentato rischio di sviluppare il cancro del collo dell'utero HPV umano papilloma virus o di un'infezione a trasmissione sessuale. L'HPV infetta le giovani donne quando diventano sessualmente attive, ma la maggior parte delle donne è in grado di eliminare l'infezione dal proprio corpo entro pochi anni. Solo una piccola percentuale di donne infette da ceppi di HPV presenta un alto rischio di sviluppare il cancro cervicale.

Le linee guida per la valutazione nel 2012 si applicano alle donne senza una storia di displasia cervicale. Lo stato delle linee guida: le donne non dovrebbero sottoporsi a un Pap test prima dei 21 anni. Quelli di età compresa tra 21 e 65 dovrebbero avere un Pap test una volta ogni tre anni. Se hai 30 anni o più, fai un Pap test una volta ogni cinque anni, se hai una storia di Pap test normali e negativi. Se tu avessi il collo dell'utero rimosso durante un intervento di isterectomia per motivi benigne o se siete più di 65 anni, non è più necessario il Pap test se non si ha una storia di displasia cervicale, nel qual caso essi dovrebbero seguire pap test per 20 anni dopo che i risultati del Pap test sono tornati alla normalità.

Sebbene la maggior parte delle donne abbia bisogno solo di un Pap test ogni tre o cinque anni, è comunque importante avere un esame fisico annuale completo, con un esame mammario e pelvico. L'esame pelvico è fatto per determinare se c'è dolore o ingrossamento dell'utero o delle ovaie. Tieni presente che un Pap test è un test solo per il cancro cervicale, non vaginale, uterino o ovarico.

Video Tutorial: American Cancer Society Breast Cancer Screening Guideline Overview.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: