I Genitori Dovrebbero Costringere I Figli A Mangiare Quando Non Lo Fanno?


I Genitori Dovrebbero Costringere I Figli A Mangiare Quando Non Lo Fanno?

Molti genitori si chiedono se i loro figli sono sempre abbastanza da mangiare e cosa fare con i bambini che non vogliono mangiare. Secondo la rivista Time, molti genitori non hanno nulla di cui preoccuparsi. Resta calma e pratica la pazienza. Molto probabilmente, i bambini mangeranno quando avranno fame.

Stimola, non forza

Come accennato Ellyn Satter, autore ed esperto di nutrizione infantile, cercando di ottenere i bambini a mangiare può essere un fattore scatenante che induce i bambini a mangiare di meno. Crea anche stress in famiglia, rende il tempo dei pasti sgradevole e può causare problemi alimentari durante tutta la vita. Il sito di Family Doctor suggerisce di incoraggiare i bambini a mangiare, stabilendo routine prevedibili per farlo, mantenendo i pasti piacevoli e servendo una varietà di cibi sani che hanno un aspetto e un buon sapore. Assicurati di servire almeno un pasto che conosci i tuoi bambini. Lascia che ti vedano mangiare una varietà di cibi per incoraggiarli a provare nuovi sapori.

Divisione di responsabilità

Satter ha sviluppato un modello per l'alimentazione dei bambini, noto come divisione delle responsabilità. I genitori sono responsabili di decidere cosa servire, quando servire e dove farlo, raccomandando di servire pasti e spuntini al tavolo, non davanti alla televisione. I bambini hanno la responsabilità di decidere cosa e quanto mangiare, selezionando dal cibo che i loro genitori servono. Lascia che i bambini mangiano quello che vogliono. Devi solo essere sicuro di avere un'ampia varietà di cibi sani tra cui scegliere.

Trattare con mangiatori schizzinosi

Molti bambini sono un po 'schizzinosi su ciò che mangiano. I genitori di PBS sottolineano che i genitori spesso confondono la naturale riluttanza dei bambini con alcuni cibi, per essere pignoli. Spesso i bambini devono essere esposti ai nuovi alimenti prima che finiscano per accettarli. Continua a servire nuovi cibi insieme ai soliti. Inoltre, prova a preparare i preferiti in nuovi modi e prepara nuovi cibi in modo simile a quelli vecchi. Per esempio, se il vostro bambino ama carote crude con salsa ranch, provare a testare nuove verdure crude per rendere lo stesso, o aggiungere le carote per la zuppa che il vostro bambino ama.

Quando preoccuparsi

Alcuni bambini mangiano meno di altri. Alcuni bambini sono per natura, più piccoli e più magri di altri. Di solito, questo non è motivo di preoccupazione. Satter dice che finché il peso del tuo bambino rimane vicino o allo stesso percentile, il che indica che sta crescendo in un modo standard, probabilmente tutto va bene. Se il tuo peso inizia a scendere dal percentile, questo può essere motivo di preoccupazione. Parlate con il pediatra di vostro figlio se siete preoccupati per il vostro peso o la vostra dieta.

Video Tutorial: S.O.S TATA - Consigli per genitori - Abituare i figli a mangiare da soli.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: