La Verità Su Di Allergia Al Glutine


La Verità Su Di Allergia Al Glutine

C'è stato un tempo in cui Amy Yoder Begley pianificato la loro carriera intorno al bagno

I problemi del corridore professionista olimpico iniziarono al liceo. Begley soffriva a volte di dolori allo stomaco a caso, senza alcuna spiegazione apparente. Un dolore particolarmente brutale la spinse fuori dalla pista dello stato dell'Indiana, che le costò un'opportunità per il campionato di stato.

I suoi problemi persistono durante il college, dove ha sofferto di fratture da stress multiple e ha sviluppato ipertiroidismo, una condizione in cui la ghiandola tiroide rilascia troppo dei suoi ormoni. Ha sofferto di crampi muscolari, diarrea, stitichezza, affaticamento, eruzioni cutanee e dolori articolari. I medici non sono stati in grado di trovare un colpevole. "Ho usato il bagno otto volte al giorno", ha detto Begley. "Il mio corpo era sempre nella mia mente."

Non è stato fino al 2006, all'età di 28 anni, che Begley è stata finalmente diagnosticata la malattia celiaca, in cui i pazienti sono intolleranti al glutine, una proteina normalmente presente nel grano, orzo e segale. La condizione provoca danni all'intestino tenue e malassorbimento dei nutrienti. La comunità medica deve ancora concordare su una singola causa della malattia, ma le famiglie con una storia di diabete di tipo 1 e sindrome di Down tendono ad essere più sensibili.

Dopo la diagnosi, Begley ha eliminato il glutine dalla loro dieta e subito notato un miglioramento. "Mi ha fatto normale. La mia ansia ha preso", ha detto Begley. "Mi sono ricordato che alcune delle gare più belle che abbia mai avuto erano dopo le cene che erano a basso contenuto di glutine o senza glutine. " Non si sentiva più costantemente stanca e gonfia. Sono stato in grado di consumare i pasti più vicino al tempo di gara e, soprattutto, non ho più dovuto pianificare percorsi per servizi igienici accessibili.

Il lungo cammino verso la diagnosi di Begley è una storia abbastanza tipica: il tempo medio necessario per una persona sintomatica a essere diagnosticata con la celiachia negli Stati Uniti. UU. Ha quattro anni. Secondo l'Università di Chicago Celiac Disease Cente, il numero di americani con celiachia potrebbe riempire 936 crociere. I passeggeri di 908 di quelle navi non saprebbero nemmeno di averlo. Se il problema non viene diagnosticata, qualcuno che ha la malattia potrebbe affrontare qualsiasi dei molti problemi di salute legati al cattivo assorbimento delle sostanze nutritive, tra cui la malnutrizione, l'osteoporosi ed emorragie interne.

Uno studio condotto nel 2009 dalla Mayo Clinic di Rochester, nel Minnesota, lo ha rilevato negli Stati Uniti. UU. La celiachia è quattro volte più comune di quanto non fosse negli anni '50 e, come altre allergie alimentari e l'autismo, la prevalenza di celiachia e problemi di salute legati al glutine è salito alle stelle l'ultimo decennio.Tuttavia, la comunità medica non è chiara perché. Alcuni credono che la celiachia non sia più comune, ma solo una diagnosi migliore. Altri ipotizzano che potrebbe essere dovuto a cambiamenti nel modo in cui il grano viene coltivato e lavorato o a causa della maggiore prevalenza di glutine negli alimenti e nei farmaci trattati.

Nonostante il crescente numero di casi, molta confusione e incertezza continuano a circondare i problemi di salute legati al glutine.

Il numero di americani con malattia celiaca potrebbe riempire 936 crociere. I passeggeri di 908 di quelle navi non saprebbero nemmeno di averlo.

Celiac Disease Center presso l'Università di Chicago

Celiachia sensibilità al glutine malattia vs

La gravità della malattia celiaca non possono essere misurati su uno spettro, o ce l'hai o non fare. La condizione è definita come una malattia autoimmune in cui il glutine distrugge il rivestimento dell'intestino tenue, che lo rende in grado di assorbire le sostanze nutritive e sfruttando al massimo inclini a pazienti con anemia, infertilità e malattie delle ossa che potrebbero aiutare a spiegare Le fratture da stress che Begley ha sofferto al college. Tuttavia, il disturbo del glutine più comunemente discusso - e quello meno chiaramente compreso dalla comunità medica moderna - è in realtà la sensibilità al glutine.

La sensibilità al glutine provoca gli stessi sintomi della malattia celiaca, ma non esiste una procedura formale per la sua diagnosi. Questo perché, a differenza dei celiaci, coloro che soffrono di sensibilità al glutine non subiscono alcun danno interno che torna medicamente al glutine. Mentre i medici possono di solito diagnosticare un celiaco con un esame del sangue o una biopsia intestinale, non vi è alcuna prova di questo tipo di sensibilità al glutine.

"Sono d'accordo che un paziente può avvertire sintomi correlati al glutine senza essere celiaca, ma non riesco a dare una diagnosi scientifica", dice Colin Howden, un gastroenterologo al Northwestern Memorial Hospital di Chicago.

Glenn Osten Anderson può parlarne. All'età di 24 anni, la sua pelle si ruppe, soffrì di grave indigestione e cominciò a perdere peso. La sua famiglia aveva una storia di problemi allo stomaco, quindi non era affatto sorpreso. Molti hanno suggerito che per trattare la condizione, aderire ad una dieta di cibi morbidi.

"Tutti mi dicevano di mangiare il pane normale, come se fosse una sorta di penicillina", afferma Anderson. "Questo ha solo peggiorato le cose." Nel 2007, dopo quattro anni di sofferenza dolori di stomaco e altre malattie, il medico ha suggerito che avrebbe potuto avere la sensibilità al glutine, e ha raccomandato che cercano di mangiare senza glutine. Anderson ha notato un miglioramento immediato.

Le persone con sensibilità al glutine soffrono di celiachia simili ai sintomi -Dolores di stomaco, vomito, diarrea cronica, ma la gravità dei sintomi può variare da persona a persona.E, a differenza della celiachia, non c'è un vero danno all'intestino tenue.

Infine, se questo non fosse abbastanza confuso, c'è un'altra condizione che si spaccia per cugini legati al glutine: allergie al grano. Per coloro che soffrono di allergie al grano, il corpo può reagire a qualsiasi parte del grano, non solo alla proteina del glutine.

Lasciare il glutine per perdere peso

Mentre la prevalenza della celiachia e la sensibilità al glutine ha più persone che mangiano prive di glutine per funzionare quotidianamente, altri hanno abbandonato il grano dalla loro dieta con un obiettivo completamente diverso in mente: perdita di peso.

Alcuni guru della salute e annunci alimentari trombano i benefici di una dieta priva di glutine per coloro che cercano di perdere peso extra. Howden, tuttavia, afferma che i benefici sono probabilmente più correlati degli effetti della causalità medica. Il glutine non è intrinsecamente cattivo, dice Howden. Quello che succede è che è presente in cibi ipercalorici come pizza, cupcakes e panini hamburger. "

" Il glutine è quasi diventato una parolaccia ", dice Holden." Alcuni pazienti affermano di avere La sensibilità al glutine può aver seguito solo una dieta povera. Smettono di mangiare glutine, mangiano più pesce e prodotti freschi e, naturalmente, si sentono meglio. "

Begley accetta che per lei, essere un celiaco ha aperto la porta a una vita più sana. la maggior parte della sua dieta con opzioni non elaborate come frutta e verdura. "Quinoa e patate dolci sono il mio componente più grande", dice. "Potrei mangiare patatine dolci ogni giorno."

Anderson, d'altra parte, non capisce chi si astiene volontariamente dal glutine. "Chiunque decida di vivere questo stile di vita è un idiota", dice. "Mi piacciono il grano, la pasta e la pizza tanto quanto gli altri, ma non posso mangiarlo".

Qualunque sia la motivazione, è diventato molto più facile mantenere uno stile di vita senza glutine. Le opzioni alimentari senza glutine stanno spuntando ovunque, e le vendite di alimenti senza glutine dovrebbero superare $ 5 miliardi nel 2015. La maggior parte dei supermercati ha prodotto prodotti senza glutine nella sezione alimenti naturali, con una selezione che va dalla pasta alle ciambelle.

Anche i ristoranti sono diventati più flessibili, con punti vendita come Subway e Melting pot con opzioni senza glutine. PF Chang richiede ai suoi chef di indossare nuovi guanti e usare pentole con l'etichetta speciale prima di cucinare un piatto senza glutine. Ma nonostante questi progressi, Begley evita ancora il menu senza glutine nei ristoranti. Egli osserva che, nella sua esperienza, tali procedure sono più un'eccezione rispetto alla regola. "Le cose sono molto più semplici", dice Begley, "Ma io continuo a preoccuparmi per la contaminazione incrociata".

Conclusione

Se si hanno sintomi che si pensa possano essere causati dal glutine, Howden consiglia di consultare un gastroenterologo prima di andarsene.Questo perché è più difficile provare la celiachia una volta che il glutine è stato espulso dal sistema. A quel tempo, non è chiaro se il paziente è in remissione o in realtà non ha mai avuto la malattia.

La tua migliore scommessa? Sii onesto con il tuo medico e prendi gli esami necessari.

Per ulteriori informazioni sulla celiachia, consulta il libro "Vita reale con la celiachia: risolvere i problemi e lasciare il glutine", pubblicato dalla American Gastroenterological Association Press.

Video Tutorial: Celiachia ed intolleranza al glutine: cosa sono e come si manifestano.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: