La Vitamina K Nelle Carote


La Vitamina K Nelle Carote

sono più che solo un bene per gli occhi, le carote sono piene di fibra benefica, vitamina C e potassio. Il loro sapore dolce e croccante li rende lavorati molto crudi e si difendono anche da soli cucinati e aiutano ad aumentare l'assunzione di verdure. L'aggiunta di carote alla vostra dieta aumenta anche l'assunzione di vitamina K, un nutriente necessario per la sana coagulazione del sangue.

K in carote

Una piccola carota lunga circa 5 ½ pollici e peso di circa 50 grammi, ha 6, 6 microgrammi di vitamina K. Un mezzo carota circa 61 grammi, contenenti 8, 1 microgrammi di vitamina K, mentre una grande carota 7 ¼ a ½ pollici lunghezze di 8 e 72 grammi, contenenti 9, 5 microgrammi di vitamina K.

ogni giorno

vitamina Consumo assunzione con la dieta consigliata K varia in base all'età, al sesso e se sei incinta o allatta al seno. I bambini, dalla nascita ai 6 mesi di età, hanno bisogno di 2 microgrammi al giorno e 2,5 microgrammi per età che vanno da 7 mesi a 12 mesi. I bambini da 1 a 3 anni hanno bisogno di 30 microgrammi, da 4 a 8 anni hanno bisogno di 55 microgrammi e da 9 a 13 anni, dovrebbero consumare 60 microgrammi di vitamina K al giorno. Giovani e donne di età compresa tra 14 e 18 anni, in gravidanza o in allattamento, necessitano 75 microgrammi al giorno. Gli uomini adulti dai 19 anni di età hanno bisogno di 120 microgrammi di vitamina K ogni giorno. Le donne della stessa età necessitano solo di 90 microgrammi al giorno, anche se sono in gravidanza o in periodo di allattamento.

Soddisfazione dell'assunzione

La carenza di vitamina K è rara, in quanto è presente in molti alimenti e il tuo corpo la produce. Tuttavia, se stai cercando di aumentare l'assunzione di vitamina K, potresti voler concentrarti a mangiare più verdure a foglia verde invece di più carote. Con solo 8, 1 microgrammi di vitamina K in una carota di medie dimensioni, si incontra con le vostre raccomandazioni per la dieta alimentare solo le carote, gli uomini dovrebbero consumare quasi 15 carote al giorno, mentre le donne dovrebbero mangiare 11. Le verdure a foglia verde, tuttavia, sono una fonte maggiore di vitamina K. Ad esempio, 1 tazza di broccoli cotti ha 220 microgrammi, mentre 1 tazza di spinaci crudi contiene 145 microgrammi. 1 tazza di cavolo crudo (cavolo crudo) ha 547 microgrammi, mentre 2 tazze di foglie di lattuga crude forniranno 125 microgrammi.

Considerazioni

È importante parlare con il medico prima di aumentare l'assunzione di vitamina K, perché può interagire con una varietà di farmaci da prescrizione, riferisce l'Università del Maryland Medical Center. Mentre le carote contengono solo una quantità moderata di vitamina K, mangiare una grande quantità di carote o cibi ricchi di vitamina K, come prezzemolo, spinaci e cavolo, può influire sulla tua salute.La vitamina K può anche rendere il warfarin, un medicinale anticoagulante comune, inefficace e dovresti parlare con il tuo medico prima di apportare modifiche alla tua dieta, se prendi warfarin.

Video Tutorial: Vitamina k: ecco gli alimenti più ricchi.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: