Quali Muscoli Lavorano Gli Squat?


Quali Muscoli Lavorano Gli Squat?

Lo squat (tozze) è un classico esercizio di varie articolazioni che mirano a lavorare una varietà di gruppi muscolari del tuo corpo, sottolineando quelli che estendono le articolazioni dell'anca e del ginocchio. Ci sono molte varianti, ma il più popolare può essere lo squat parallelo, che comporta l'oscillazione di una barra sopra le spalle e la parte superiore della schiena, e la flessione fino a quando le cosce sono parallele al terreno. L'apprendimento su quali specifici muscoli e gruppi muscolari vengono elaborati in questo esercizio ti aiuterà a decidere se includerlo o meno nel tuo programma di allenamento personale.

erettori spinali

Anche se non si può pensare che la casa occupata è un esercizio per la schiena, i contratti erettori spinali in isometria, cioè senza accorciato o allungato sia durante il movimento verso l'alto come il discendente nell'esercizio. Il gruppo erettore della colonna vertebrale comprende i iliocostales, i muscoli molto lunghi e spinali che si espandono lungo la lunghezza della schiena su entrambi i lati della colonna vertebrale, unendo diverse strutture da lì. Sebbene i muscoli non si contraggono concentricamente o eccentricamente quando si effettua lo squat, sono l'erettori spinali primario e anche aiutare con flessioni laterali o laterali colonna e movimenti che comportano movimenti di rotazione del tronco.

maggiore gluteo

Il muscolo grande gluteo è attaccato alla parte posteriore o posteriore delle porzioni coccige, creste iliache, l'ileo e sacro all'interno del bacino ad un'estremità, e la parte posteriore del femore e fascia tibiale iliaca all'altra estremità. È il più grande dei muscoli del gruppo gluteo, che comprende anche il gluteo medio e il piccolo gluteo. Ciò facilita l'estensione dell'anca insieme ai muscoli posteriori della coscia della parte posteriore della coscia. contratti grande gluteo eccentricamente, allungamento, per controllare la velocità di movimento verso il basso durante lo squat, e sposta concentricamente, accorciando, per estendere le cosce durante il movimento verso l'alto.

muscoli posteriori della coscia

I tre muscoli che compongono il gruppo muscolare al bicipite femorale, il bicipite femorale, il semimenbranoso e semitendinoso, anche attivate quando si esegue squat. I tre muscoli uniscono la tuberosità ischiatica nella parte posteriore del bacino su un lato e l'osso tibiale sull'altro lato, appena sotto l'articolazione del ginocchio. Anche il bicipite femorale si attacca alla testa del perone. I muscoli posteriori della coscia aiutano il grande gluteo con l'estensione dell'anca, in modo che funzionino allo stesso modo quando si eseguono gli squat: eccentricamente durante la fase di discesa e concentricamente durante l'ascensione.

Quadriceps

I muscoli retto femorale, vasto intermedio, vasto laterale e vasto medio sono chiamati "quadricipite" collettivamente, poiché sono un gruppo di quattro muscoli. Il retto femorale si unisce alla parte anteriore e inferiore della spina iliaca, appena sopra l'incavo dell'anca, e gli altri si uniscono al femore, proprio sotto questa cavità, nella parte superiore. I quattro muscoli convergono nella parte inferiore che unisce la rotula, davanti all'articolazione del ginocchio. Il quadricipite serve per estendere il ginocchio, aumentando l'angolo tra la parte superiore e inferiore della gamba. Come i muscoli estensori dell'anca, il quadricipite si contrae eccentricamente durante la discesa dello squat e concentricamente quando si alza.

Video Tutorial: Esercizi Gambe: Squat.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: