Cosa Mangiare Per La Dismenorrea E Menorragia


Cosa Mangiare Per La Dismenorrea E Menorragia

Grazie il ciclo mestruale, le donne possono verificarsi crampi mestruali o dismenorrea e menorragia o pesanti sanguinamento mestruale. Nel caso di entrambe le condizioni, gli alimenti che dovrebbero essere mangiati aiutano a minimizzare i sintomi. Apportando modifiche nutrizionali per ogni evento mestruale puoi iniziare a sentire che i sintomi sono una cosa del passato.

Ferro per menorragia

La menorragia causa forti emorragie, a volte più del doppio dei livelli normali. Se ciò accade, puoi perdere una quantità significativa di ferro attraverso la perdita di sangue. La mancanza di ferro può essere comune nelle donne con mestruazioni e provoca sintomi come stanchezza e debolezza. Aumenta l'assunzione di cibi che contengono ferro durante il ciclo mestruale. Cioè, consuma carne come fegato, carni rosse e frutti di mare che sono molto ricchi di ferro. Inoltre, è possibile aumentare l'assunzione di ferro, mangiare frutta più secca come noci, fagioli, spinaci, broccoli, cereali integrali e cereali fortificati.

di calcio per ridurre i crampi mestruali

Il calcio è un minerale associata con la formazione di ossa e denti sani. Tuttavia, potrebbe avere alcune applicazioni per ridurre al minimo gli effetti nocivi dei crampi mestruali. Prendendo un supplemento di 1, 200 mg di carbonato di calcio al giorno ha dimostrato di ridurre i crampi mestruali nelle donne, dice il sito Go Ask Alice! dal dipartimento di salute della Columbia University. Tuttavia, non dovresti prendere più di 2.500 mg al giorno. Puoi anche aumentare il consumo di latticini a basso contenuto di grassi, come latte, yogurt e gelato.

Vitamina B6

Il corpo utilizza vitamina B6 per la produzione di nuovi globuli rossi. Quando questi globuli rossi vengono persi attraverso la menorragia, il corpo ha bisogno di più per costruire nuove cellule. Inoltre, la vitamina B6 è necessaria affinché lo zucchero nel sangue rimanga a livelli sani. Questo può aiutare a prevenire sbalzi d'umore, crampi mestruali legati all'affaticamento. La vitamina B6 si trova in cereali fortificati, banane, spinaci, semi di girasole, avocado, succo di pomodoro e salmone. Aumentare il consumo di questi alimenti può aiutare a minimizzare gli effetti sul periodo mestruale.

I cibi da evitare

Così come ci sono alimenti che aiutano a ridurre i sintomi di crampi mestruali e sanguinamento, altri possono renderli peggio. Ad esempio, non dovresti consumare quantità eccessive di zucchero, torte, biscotti e torte. Questi sono noti per trattenere l'acqua nel corpo e farti sentire gonfio e a disagio. Inoltre, cibi ad alto contenuto di sale, patatine, pizze e altri cibi fritti contribuiscono al gonfiore del corpo.Le bevande che contengono caffeina, come tè e caffè, dovrebbero essere evitate perché contribuiscono a mal di testa, sbalzi d'umore e disturbi del sonno.

Video Tutorial: Alimentazione e ciclo mestruale.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: