Che Tipo Di Bicicletta È La Cosa Migliore Per Uno Sprint Di Un Triathlon?


Che Tipo Di Bicicletta È La Cosa Migliore Per Uno Sprint Di Un Triathlon?

La sezione ciclistica di un triathlon è completamente diversa da una corsa su strada tradizionale. Questo stile di gara si muove a un ritmo più veloce su una distanza molto più breve. I ciclisti dei triathlon usano una bicicletta speciale chiamata tri-bike progettata per gli sprint di queste sezioni veloci. Questa bicicletta è più pesante di una bici da strada ma è più aerodinamica e la posizione del ciclista è diversa per massimizzare le sue prestazioni alle alte velocità. Questo lo rende una scelta migliore per uno sprint durante un triathlon, in quanto sarà più veloce e più efficiente di una tradizionale bici da corsa.

Guarda come il vento

Lo sprint di un triathlon è una battaglia contro la resistenza dell'aria. Insieme alla forza di gravità su un pendio, la resistenza dell'aria è una delle forze più forti che un ciclista deve superare, il 90 percento della resistenza percepita durante uno sprint. Ciò rende l'aerodinamica della tri-bike molto più importante dell'aerodinamica di una bici da strada, progettata per le gare di endurance su un'ampia varietà di piste. Per migliorare ulteriormente l'aerodinamica, le biciclette tri posizionano anche il ciclista in una posizione diversa che massimizza la potenza della pedalata e riduce al minimo il profilo del ciclista.

Essere aerodinamico

Una tri-bike utilizza giunti per consentire una posizione del ciclista molto più aggressiva. I giunti possono essere integrati nel manubrio o essere attaccati al manubrio con un paio di pinzette. Queste barre hanno i gomiti in modo che il ciclista possa posizionare le braccia in una posizione piegata, regolando il suo profilo per una migliore aerodinamica. In questa posizione, l'efficienza della tua pedalata sarà ancora eccellente, rendendola ideale per gli sprint che richiedono molta potenza.

Life on Wakes

Una tri-bike è solitamente costruita in fibra di carbonio, che consiste in singole fibre sigillate a strati usando un laminato. La fibra di carbonio è estremamente dura e leggera e può essere modellata molto più facilmente di una lega. Ciò consente alla bicicletta tri di avere una forma unica che riduce al minimo la resistenza dell'aria utilizzando un'ala rastremata in ciascuna sezione del telaio. Il tubo del sedile del telaio sarà solitamente curvato attorno al pneumatico posteriore, conferendo alla bici una forma morbida e continua. Il telaio di una tri-bike è solitamente più pesante di quello di una bici da strada tradizionale a causa del materiale extra utilizzato per farlo con una forma aerodinamica, ma il peso ha un effetto molto più piccolo sulla velocità rispetto all'aerodinamica ad alte velocità di un sprint di un triathlon.

Reinventare la ruota

Le Tri-bike utilizzano ruote in fibra di carbonio con anelli profondi in larghezza per migliorare ulteriormente l'aerodinamica.Alcuni ciclisti lo prendono all'estremo usando un pneumatico posteriore completamente coperto, che copre i raggi con una piastra in fibra di carbonio. Queste ruote tagliano l'aria nello stesso modo della forma del telaio, riducendo la turbolenza causata dai raggi rotanti.

Video Tutorial: Il Triatleta - Una giornata qualunque.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: