Quando Prendere Una Pausa Dalla Corsa


Quando Prendere Una Pausa Dalla Corsa

Quando si tratta di progredire nella corsa, più Non è sempre meglio. Se si aumenta l'intensità, la distanza o la difficoltà (come con le colline) troppo veloce, si degradano la vostra capacità di eseguire, piuttosto che migliorarla: questo è noto come sovrallenamento. La soluzione è una domanda difficile per molti corridori: fai una pausa. Ci sono molti segni di un eccesso di allenamento, che aumenta il rischio di lesioni e malattie. Scorgere questo problema nel tempo ridurrà il periodo di riposo che è necessario recuperare.

Affaticamento

L'affaticamento è un segno che ti stai allenando troppo e hai bisogno di una pausa. In realtà, è il sintomo più frequente di un allenamento eccessivo. La stanchezza può inizialmente influire su di te mentre corri per poi influenzarti anche nei tuoi momenti di riposo. Potresti anche sentirti triste o depresso e avere alterati schemi di sonno.

Prestazioni

Un calo delle prestazioni è un classico segno del superamento dell'allenamento e della necessità di fare una pausa. Ogni volta che corri, crei delle microscopiche lacrime nei muscoli e mentre riposi, il corpo ripara; È anche da qui dove guadagni velocità e forza. Se non si utilizza abbastanza tempo di recupero, viene creato un deficit di recupero. Se questo accade ancora e ancora, la funzione muscolare e cellulare è danneggiata e questo a sua volta si traduce in un corpo più lento e più debole invece di un corpo più forte e più veloce. L'allenamento eccessivo comporta anche effetti neurologici e psicologici, che portano a un deterioramento della capacità del cervello di "reclutare" i muscoli che si usano durante la corsa, osserva Rob Taylor nel suo articolo "migliore, non più". nella rivista "Running Times" nell'aprile 2008, dove sottolinea gli effetti metodologici e psicologici, che portano a un deterioramento della capacità cerebrale.

Frequenza cardiaca

Se la frequenza cardiaca a riposo diventa elevata, può essere un segno che hai allenato molto duramente e avete bisogno di una pausa dalla corsa. Prendi la tua frequenza cardiaca a riposo come prima attività al mattino. Questa informazione è preziosa per determinare se hai recuperato abbastanza dalla tua ultima sessione di allenamento. Se la tua frequenza cardiaca è di 10 battiti al minuto più alta del normale, è il momento di fare una pausa. La base di questa teoria è che i livelli di catecolamina vengono alterati quando si è in uno stato di allenamento eccessivo, e quindi il corpo produce catecolamine (messaggeri chimici) in risposta allo stress che colpisce la frequenza cardiaca.

Recupero

Più a lungo sei stato in allenamento, più sarà necessario il riposo. Se stai vivendo un lieve caso di eccesso di allenamento, prenditi qualche giorno di pausa.Se si dispone di stanchezza cronica e di altri sintomi associati alla sindrome overtraining, potrebbe essere bisogno di sei settimane di riposo. Anche se sei all'estremità inferiore dello spettro, è necessario ridurre il livello di allenamento quando corri di nuovo. E 'una buona idea avere un registro della formazione e della frequenza cardiaca a riposo di registrazione, la salute generale, la sensazione di formazione, il livello di dolore muscolare e la stanchezza si sente, in modo da aiutare a evitare sovrallenamento o Catturalo nelle fasi iniziali, secondo gli esperti della Rice University, in Texas.

Video Tutorial: Quando cambiare le scarpe da corsa? Ecco come capirlo..

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: