Quale Stile Di Combattimento Si Adatta Meglio Alla Tua Personalità?


Quale Stile Di Combattimento Si Adatta Meglio Alla Tua Personalità?

Il tuo stile di combattimento deve corrispondere alla tua personalità e al tuo tipo del corpo se vuoi praticare l'arte fino a raggiungere il livello avanzato. Le arti marziali come il Karate Shotokan sono migliori per le persone forti, mentre altre come il Jujutsu sono più adatte per le persone più agili. E alcuni stili di combattimento, come Kenpo e Arnis, richiedono l'uso di armi. Quando scegli uno stile di combattimento, tieni a mente i tuoi punti di forza e le tue intenzioni: sei più forte o più flessibile? Ti interessa essere in forma o preferisci imparare per la tua difesa personale o vuoi semplicemente competere in eventi?

Stili di combattimento aggressivi

Alcuni stili di combattimento si concentrano sull'aggressività e sulla forza per sconfiggere i rivali. Se vuoi concentrarti direttamente sui tuoi combattimenti e vuoi costruire forza e resistenza, prendi in considerazione la boxe, il Kenpo, il Karate, il Tae-Kwon-Do o una delle tante varianti del Kung Fu. Tae-Kwon-Do è uno stile di combattimento popolare che ha avuto origine in Corea e la sua enfasi è sui calci veloci. Altri stili di combattimento diretto che enfatizzano la forza sono Kickboxing, Jiu-Jitsu, Muay Thai e stili di combattimento come il Krav Maga, una tecnica di combattimento disarmata che ha avuto origine nell'esercito israeliano. La Muay Thai viene dalla Tailandia e usa calci diretti alle ginocchia, agli stinchi e ai gomiti per distruggere gli avversari.

Stili di combattimento non aggressivi

Alcuni stili di combattimento enfatizzano la morbidezza e impiegano tecniche di evasione invece di affrontare gli avversari. Se preferisci evitare uno scontro diretto con un attaccante o se sei piccolo e non molto forte, prendi in considerazione stili di combattimento come Aikido, Judo o Tai Chi Chuan. L'Aikido è un'arte marziale giapponese che si basa sulla reazione degli attacchi di un avversario, nonché sulle tecniche di contenimento, poiché non si concentra su pugni o calci. La sua strategia è la velocità e la forza, motivo per cui l'Aikido è adatto a tutte le età e le dimensioni delle persone. Il Tai Chi Chuan è uno stile che viene dal sud della Cina, sottolinea i movimenti lenti e delicati che aumentano la concentrazione attraverso la respirazione e la tecnica.

Stili di lotta per le competizioni

Gli stili di lotta per le competizioni sono spesso più focalizzati sulla tecnica della sconfitta assoluta dell'avversario. A differenza della lotta di strada, dove quasi tutto va, le arti marziali per la competizione sono governate da regole severe per i colpi consentiti. La scatola inglese è uno di quegli sport di combattimento per le competizioni. L'evento è organizzato in diversi round che durano da uno a tre minuti. Altri stili di combattimento per le competizioni includono Tae Kwon Do, Karate, Jujutsu e Judo. Il karate è originario di Okinawa, in Giappone, ed è uno stile di combattimento disarmato che usa pugni e calci.Jujutsu usa colpi, attacchi, calci e soffocamento. Il judo è diventato uno sport olimpico dal 1964, il suo sviluppo è iniziato dal Jujutsu, ma utilizza solo tecniche di attacco non letali e si adatta bene alle persone più piccole.

Stili di combattimento delle armi

Se sei interessato all'uso delle armi come parte dello stile di combattimento, il filippino Arnis, l'Eskrima e il Kali enfatizzano l'uso delle armi. Questi stili di combattimento usano canne, coltelli e armi improvvisate come un'estensione del corpo. Il kendo giapponese usa le spade di bambù per addestrare i combattenti prima di diplomarsi con le spade di metallo. I combattenti di Kendo sono vestiti con abiti tradizionali che includono una maschera e guanti. La scherma è un altro tipo di combattimento con la spada che usa attacchi rapidi con la spada contro l'avversario. La scherma è uno sport competitivo che usa una delle tre armi: la lamina, la sciabola o la spada.

Disciplina e spiritualità

La maggior parte delle arti marziali considerate formali include una buona dose di disciplina e spiritualità. I dojo o le scuole in cui vengono insegnate le arti, seguono tradizionalmente alcune forme di etichetta e protocolli, che includono il rispetto per il dojo, l'istruttore e gli studenti più grandi. Se ti piace un ambiente tradizionale ben strutturato, puoi divertirti con stili di combattimento come il karate. Se preferisci un approccio moderno, considera nuove forme come il jiu-jitsu brasiliano.

Video Tutorial: Quale animale domestico fa per te? TEST!.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: