Pasta Bianca Vs. Grano


Pasta Bianca Vs. Grano

La maggior parte dei prodotti di pasta nei supermercati contengono farina di frumento. Le eccezioni includono spaghetti di riso o pasta fatta con ingredienti diversi dal grano, come il grano saraceno o l'amido di fagioli mung. La differenza tra quella che molti chiamano comunemente pasta "bianca" e quella di "grano" è che la pasta "bianca" è fatta con farina di grano raffinata, mentre la pasta "grano" è fatta con farina di grano, utilizzando principalmente il grano intero

Differenze fisiche

Il chicco o seme della farina è composto da tre parti: la crusca, il germe e l'endosperma. La farina integrale viene prodotta macinando insieme le tre parti. Il grano raffinato e la farina bianca, d'altra parte, sono stati macinati per eliminare la crusca e il germe centrale. Il grano raffinato e la farina bianca vengono prodotti macinando solo la parte dell'endosperma del grano. Il processo di raffinazione conferisce alla farina una consistenza più fine e una maggiore durata di conservazione, ma porta anche a quantità inferiori di alcuni nutrienti benefici. In conformità con le normative nazionali sull'etichettatura dei prodotti alimentari, un prodotto alimentare etichettato come "grano intero" deve contenere almeno il 51% di farina integrale di grano. Un prodotto che ha semplicemente l'etichetta "grano" contiene grano, ma può contenere o meno la farina integrale.

Contenuto di fibre

La pasta integrale è più fibrosa della pasta a base di grano raffinato o pasta "bianca". La fibra si trova nel germe e nella crusca di un chicco di grano. Quando il germe e la crusca vengono rimossi durante il processo di raffinazione, anche la maggior parte delle fibre viene rimossa. Una tazza di spaghetti cotti di grano integrale contiene circa 6 grammi di fibra, mentre la stessa quantità di spaghetti bianchi ne contiene meno della metà. La fibra svolge un ruolo importante nel corpo, aiutando a eliminare il colesterolo e mantenere la regolarità. L'assunzione di fibre alimentari si trova naturalmente in alimenti come frumento, può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, l'obesità e il diabete di tipo 2 Inoltre, la fibra può aiutare a sentirsi più completo al diminuire la velocità con cui lo stomaco si svuota. Le linee guida dietetiche per gli americani raccomandano che le donne adulte consumino circa 25 grammi di fibre al giorno, mentre gli uomini dovrebbero mirare a 38 grammi di fibre al giorno.

Vitamine e minerali

Il processo di raffinazione rimuove anche il ferro e molte vitamine del gruppo B naturalmente presenti nel grano integrale. Una tazza di pasta integrale contiene più tiamina, riboflavina e niacina di una quantità simile di pasta bianca.Negli Stati Uniti, tuttavia, la maggior parte dei prodotti a base di cereali sono arricchiti, il che significa che vengono aggiunte vitamine e minerali. La pasta fatta con farina bianca arricchita contiene vitamine del gruppo B a livelli uguali o addirittura più elevati rispetto al grano intero.

Proteine ​​e carboidrati

La pasta integrale e la pasta bianca contengono quantità simili di proteine ​​e carboidrati. Una porzione da 1 tazza di spaghetti integrali fornisce circa 7 grammi di proteine ​​e 37 grammi di carboidrati, mentre 1 tazza di pasta bianca fornisce circa 8 grammi di proteine ​​e 43 grammi di carboidrati. Sebbene queste piccole differenze nei livelli di proteine ​​e carboidrati probabilmente non contano molto per la maggior parte dei consumatori, i diabetici che stanno contando i carboidrati possono optare per la pasta di grano con un minor numero di carboidrati.

Cottura e differenze di sapore

Mentre la pasta integrale richiede un po 'più di tempo per cucinare rispetto alla pasta bianca, non è sempre così. Ad esempio, un marchio indica un tempo di cottura di nove minuti per i soliti spaghetti (bianchi) e sette minuti per gli spaghetti integrali. La pasta integrale può avere una consistenza gommosa, più gommosa della pasta bianca. Mentre questo può essere spiacevole per alcune persone, altri potrebbero godere di una trama più forte. Le linee guida dietetiche per gli americani raccomandano che gli adulti consumino almeno tre porzioni di alimenti integrali al giorno. La scelta della pasta integrale invece della pasta bianca, oltre alla scelta di altri cereali integrali come riso integrale, pane integrale, cereali integrali o farina d'avena può aiutare le persone a rispettare questa raccomandazione.

Video Tutorial: Farina 00: l.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: