Perché È Salutare Mangiare Il Pollo?


Perché È Salutare Mangiare Il Pollo?

Se vivete negli Stati Uniti, il pollo è probabilmente un punto fermo nella vostra dieta, soprattutto se hai implementato un piano alimentare sano. Parte del gruppo di carni e fagioli nella piramide alimentare, il pollo è pieno di nutrienti essenziali di cui il tuo corpo ha bisogno, e ha anche una minore quantità delle qualità malsane che hanno le altre carni. Un petto di pollo senz'ossa e senza pelle è un eccellente alimento a basso contenuto di grassi che può essere preparato in vari modi e che si adatta a diversi tipi di cucina.

Proteine ​​

Un petto di pollo senza pelle da 3 once, senza ossa contiene 27 grammi di proteine, che contiene tutti gli aminoacidi essenziali per la salute umana. Le proteine ​​sono un elemento importante in tutto il tessuto muscolare del corpo, inclusi il tessuto osseo, il tessuto cardiaco e la muscolatura liscia che si trovano nelle pareti dell'intestino. Le proteine ​​sono anche responsabili per il mantenimento e la costruzione di altre strutture nel corpo, come le cellule e le ossa, e interviene anche nelle prestazioni di molti processi cruciali, compresa la scomposizione delle tossine.

Grasso

Un petto di pollo è relativamente povero di grassi saturi rispetto a molte alternative proteiche, specialmente quando viene rimossa la pelle. Sostituendo il pollo con tagli di carne con più grassi, ridurrai il rischio di sviluppare malattie cardiache abbassando il colesterolo LDL o "cattivo". Mangiare altre alternative alimentari a basso contenuto di grassi aiuta anche a mantenere un peso sano. Grigliare, grigliare e cuocere al forno sono ottimi metodi di cottura per mantenere il contenuto di grassi al livello più basso.

Selenio

Il pollo è una grande fonte di selenio, un oligoelemento che ha dimostrato di combattere il cancro. Si ritiene inoltre che abbia effetti positivi sull'incidenza di altre malattie degenerative, incluse malattie infiammatorie, cardiache e neurologiche e infezioni. Il selenio è un antiossidante e influenza positivamente l'attività delle vitamine C ed E nella loro capacità di combattere i radicali liberi che favoriscono il cancro. Il pollo contiene 24 microgrammi di selenio per porzione da 3 once, equivalenti al 44% del selenio di cui hai bisogno ogni giorno.

Vitamina B6

La vitamina B6 o piridossina si trova nel pollo e aiuta nel metabolismo delle proteine ​​e dei carboidrati. Fornisce assistenza nella produzione di insulina, di globuli bianchi e rossi, neurotrasmettitori, enzimi, DNA, RNA e prostaglandine.Senza la vitamina B6, il sistema immunitario, il metabolismo e il sistema nervoso centrale non funzionerebbero correttamente. La forma attiva di vitamina B6, chiamata piridossale fosfato (PLP), ha il maggiore effetto sul metabolismo umano. Ogni porzione di pollo contiene il 40% delle raccomandazioni giornaliere per l'assunzione di questa vitamina.

Vitamina B3

La vitamina B3, nota anche come niacina, è presente in quantità abbondante di pollame e carne. La vitamina B3 è responsabile della conversione dei carboidrati in energia e del mantenimento della salute delle cellule del corpo. La vitamina B3 ha anche dimostrato di avere effetti ipocolesterolemizzanti, e si ritiene quindi che riduca positivamente il rischio di malattie cardiache in quei pazienti con alti livelli di colesterolo. Il pollo fornisce l'84% dell'apporto giornaliero di niacina raccomandato per le donne e il 74% per gli uomini.

Video Tutorial: A chi fa bene la carne di pollo e perchè? Intervista ad Evelina Flachi.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: