Uno Sguardo Più Da Vicino Senza Scarpe


Uno Sguardo Più Da Vicino Senza Scarpe

allenamento fitness Trascorriamo la maggior parte delle nostre vite sveglie indossando scarpe. Ci mettiamo le scarpe al mattino per andare al lavoro e poi le cambiamo per le scarpe da ginnastica in palestra. È tanto il tempo che passiamo a indossare le scarpe che finiamo per aspettarci non solo lo stile, ma anche il comfort.

Da nessuna parte questa ricerca di comfort, insieme a quella di buone prestazioni, è più importante che nel settore delle calzature sportive. Dall'introduzione delle moderne calzature sportive nel 1972, i produttori hanno speso innumerevoli sforzi e tempo per migliorare il loro design. Termini come "sistemi di smorzamento", "controllo di torsione", "supporto bilanciato" e "correzione di pronazione" sono comuni, e persino l'idea di un microprocessore inserito nell'arco non sorprende quasi nessuno.

Tuttavia, alcuni si chiedono se forse questa richiesta di maggiore ammortizzazione, maggiore supporto e più funzionalità - insieme all'obiettivo dei produttori di creare prodotti che il pubblico vuole - non abbia dato origine a calzature che offrono troppe bontà con la sua ammortizzazione densa e le suole spesse.

In modo efficace, le calzature offrono stabilità, comfort e supporto. Ma, allo stesso tempo, immobilizza i tuoi piedi e le caviglie. La calzatura limita il movimento naturale, che consente ad alcuni muscoli di indebolirsi. Inoltre, aumenta il costo energetico dell'esercizio insieme al rischio di lesioni.

L'analisi ha anche dimostrato che la meccanica della corsa viene effettivamente alterata quando si indossano le scarpe, poiché i corridori colpiscono il terreno con i talloni invece di colpire, in modo più efficiente, la parte anteriore del piede. Infatti, l'impatto con il tallone causa una forza di tre volte il peso del muscolo, che si ripete ad ogni falcata. Questa forza è distribuita in tutto il corpo e può causare dolore e lesioni ovunque nella catena cinetica del corpo (il sistema muscolare, il sistema nervoso e il sistema scheletrico).

Steve Maxwell, specialista della forza con MaxwellSC. com, concorda: "Credo che (i produttori di calzature) si rendano conto che potrebbero aver preso la direzione sbagliata con un'ammortizzazione intensa e tacchi spessi."

Un allenamento delle calzature a piedi nudi o minimi dà ai piedi maggiori informazioni sottile sulla superficie, che ottimizza l'efficienza del movimento.

Erwan le Corre, fondatore del movimento naturale della formazione MovNat

migliore prestazione attraverso il movimento naturale

"a piedi nudi o minime offerte di formazione scarpa ai piedi informazioni più sottili sulla superficie, che ottimizzano l'efficacia del movimento ", afferma Erwan Le Corre, fondatore di MovNat, un movimento a favore dell'allenamento naturale."Li mantiene anche forti e sani. "

Negli ultimi anni l'industria del fitness ha adottato il terreno più cauto, con calzature più stabili e un supporto di alta caviglia. Ma questo potrebbe fare più male che bene. La rigidità e la protezione che sostengono e le calzature inflessibili impediscono infatti ai piedi e alle caviglie di fare ciò per cui sono stati progettati: muoversi, adattarsi, compensare e, soprattutto, fornire informazioni su come il corpo deve rispondere alle superfici che i piedi trovano.

Questo potrebbe essere il motivo per cui la frequenza delle distorsioni della caviglia e delle lesioni al ginocchio è aumentata piuttosto che diminuita tra gli atleti in vari sport, nonostante le abbondanti opzioni nelle calzature sportive. Un articolo di Laura Miler in "Becker's National Orthopaedic and Spine Review" rileva che "gli infortuni ai piedi e alle caviglie legati allo sport sono in aumento tra gli atleti". In effetti, numerosi studi hanno dimostrato che chi usa le scarpe da ginnastica ad alte prestazioni più costose ha in effetti maggiori possibilità di subire un infortunio.

Sviluppare la forza dei tuoi piedi e caviglie migliorerà la tua destrezza e sensibilità generale. Anche l'equilibrio, l'autopercezione e la qualità del movimento sono migliorati, a vantaggio delle attività quotidiane, dell'allenamento in palestra e delle prestazioni sportive.

L'integrazione è la chiave

Dovresti scegliere attentamente le tue superfici?

Molti corridori preferiscono allenarsi su superfici naturali, poiché ritengono che queste superfici riducano l'impatto sulle loro articolazioni e consentano loro di percorrere distanze maggiori. Ma sono le superfici o le calzature che cosa colpisce un corridore?

Quando un corridore si allena con le scarpe, di solito corre usando l'inefficiente meccanica del calcio del tallone. Questo crea un impatto che il corridore assorbe ad ogni falcata. Coloro che corrono a piedi nudi o con calzature minimaliste, tuttavia, tendono ad avere un calcio di piede medio, in cui il tallone e il metatarso sono sostenuti simultaneamente, o un colpo del piede anteriore, su cui poggia prima il metatarso. Questi passaggi sono più naturali e possono risultare in modo tale che quasi nessuna forza di collisione viene generata, rendendo la superficie su cui corre poco importante.

Video Tutorial: Vi Sembrano Fiori Di Orchidea? Uno Sguardo Più Da Vicino Vi Rivelerà La Verità.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: