Circa Il Liquido Cerebrospinale


Circa Il Liquido Cerebrospinale

Il liquido cerebrospinale (CSF) è il fluido che circonda il cervello e il midollo spinale. È una combinazione complessa di acqua, proteine, zuccheri, cellule e altri elementi vitali. Il suo contenuto in quanto tale cambia in risposta a circostanze diverse.

Funzione

Una delle funzioni primarie del LCR è quello di fornire ammortizzazione il cervello e il midollo spinale nei limiti del cranio ossuto duro e della colonna vertebrale. Inoltre, come il sangue in altre parti del corpo, il CSF trasporta sostanze nutritive alle strutture del sistema nervoso centrale e filtra i rifiuti.

Inoltre, il CSF è spesso essenziale per diagnosticare malattie del sistema nervoso centrale. Ad esempio, infezioni come ascessi e meningite spinale e persino alcuni tipi di cancro possono essere diagnosticate analizzando un campione di liquido cerebrospinale. Molte volte, le informazioni ottenute sono più specifiche di quelle ottenute da altri test, poiché sono ottenute direttamente dal punto del problema.

pressione Pubblicazioni

CSF viene continuamente prodotta e assorbito in tutto il cervello e il midollo spinale per mantenere una pressione costante ottimale e per contribuire a regolare il flusso di sangue al sistema nervoso centrale; la diminuzione della pressione del CSF consente un maggiore flusso sanguigno, mentre l'aumento della pressione del CSF riduce l'ingresso di sangue. Se la pressione del CSF varia troppo, potrebbe causare problemi.

L'aumento della pressione CSF è il risultato di uno squilibrio tra produzione e riassorbimento. Troppa produzione o troppo poco riassorbimento di CSF possono causare un aumento della pressione. globuli sanguinamento (ictus o trauma cranico, per esempio) e proteine ​​e supplementari generati da grave infiammazione (per le infezioni come la meningite, per esempio) può bloccare i canali riassorbimento e riduzione. Ciò causa il CSF e, di conseguenza, la sua pressione di accumularsi. Anche in questo caso, il fluido in eccesso e il materiale infiammatorio creato da un'infezione a volte espande il volume all'interno dello spazio fisso, il che può potenzialmente aumentare la pressione.

L'aumento della pressione del CSF tende ad essere più problematico quando si sviluppa rapidamente rispetto a quello che si sviluppa gradualmente per un lungo periodo di tempo. Di solito ha bisogno di cure solo se causa problemi neurologici, come mancanza di equilibrio o mal di testa. A seconda della natura e della gravità della situazione, il trattamento può variare dai farmaci alla chirurgia.In caso di accumulo cronico di liquido cerebrospinale, il medico può raccomandare uno shunt ventricoloperitoneale o VP. Questo dispositivo è fondamentalmente un tubo impiantato chirurgicamente che drena il fluido in eccesso attorno al cervello nello spazio più aperto del basso addome, dove può essere assorbito e scartato dal corpo.

Potrebbe anche avere una pressione del liquido cerebrospinale molto bassa. Questo di solito accade se si ha una perdita di liquido cerebrospinale, di solito a causa di una complicazione di alcune procedure chirurgiche, anche se a volte può essere dovuto a un trauma. Può anche essere dovuto a determinate malattie congenite, come la spina bifida. Il sintomo principale della diminuzione della pressione del CSF è un enorme mal di testa che diventa particolarmente grave quando ci si alza da una sedia, poiché si perde l'intero effetto ammortizzante del fluido. Il trattamento abituale per questo tipo di perdita di CSF è di sdraiarsi, di solito da poche ore a pochi giorni. Raramente, quando la perdita non guarisce da sola, il medico può iniettare del sangue nella zona, che sigilla la perdita durante la coagulazione. Questo è chiamato una chiazza di sangue.

Occasionalmente, una lesione alla testa può causare una perdita di liquido cerebrospinale attraverso il naso o l'orecchio. Ci sono piastre ossee molto sottili all'interno di queste strutture, che aiutano a contenere il liquido cerebrospinale all'interno del cranio. Se si rompono, cosa che può facilmente accadere per trauma diretto in sport come il calcio e il pugilato, si possono versare piccole quantità di liquido. Queste perdite sono molto sottili e spesso ignorate, perché il liquido è trasparente e perché può richiedere molto tempo prima che una quantità sufficiente di liquido fuoriesca per causare sintomi. Tuttavia, quando si sospetta una perdita di questo tipo, può essere rilevata rapidamente da un medico utilizzando un test rapido immunoblot. Oltre ai sintomi fastidiosi che potrebbero svilupparsi, queste perdite rappresentano anche un grave rischio di infezione al sistema nervoso centrale, poiché i batteri possono entrare attraverso la fessura del cranio. Pertanto, gli antibiotici vengono solitamente somministrati una volta rilevata una perdita di liquido cerebrospinale.

Video Tutorial: Fabio Bandini - Esame del liquor.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: