Risciacquo Bicarbonato Shampoo Chiarire


Risciacquo Bicarbonato Shampoo Chiarire

Nel corso del tempo, tutto il gel, lozione, unguento ed altri voi le cose Li metti tra i tuoi capelli per avere un bell'aspetto, iniziano ad accumularsi e non sembrano così belli. Quando i tuoi capelli cominciano a sentirsi appiccicosi e sembrano deboli e senza vita, allora sai che è il momento di applicare un trattamento di pulizia per sciacquare i capelli di tutte queste impurità. Sia che decidiate di utilizzare il risciacquo a base di bicarbonato o il risciacquo con shampoo, ognuno di essi presenta vantaggi e svantaggi.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un composto chimico di origine naturale. Pulisci (e ammenda) delicatamente lucidando il cuoio capelluto e i capelli. Tuttavia, può essere irritante per il cuoio capelluto. Inoltre, il bicarbonato di sodio è molto alcalino (con un pH di 9), ed è per questo che contrasta con i capelli e il cuoio capelluto (che hanno circa un pH di 5). Questa incompatibilità nel pH può causare l'asciugatura e la rottura dei capelli. Se si decide di utilizzare il bicarbonato come agente detergente, è necessario idratare i capelli con una crema idratante. La cosa buona del bicarbonato è che è molto economico e ampiamente disponibile.

asciugandosi i capelli con bicarbonato di sodio

Se si decide di pulire i capelli con bicarbonato di sodio, è necessario preparare una soluzione di 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio per ogni tazza di acqua. Mescolare la soluzione molto bene fino a quando non è chiaro. Bagnare i capelli nella vasca da bagno, lavandino o doccia e quindi versare la soluzione sulla testa, massaggiando il cuoio capelluto e i capelli. Strofina la soluzione sui capelli come faresti con uno shampoo e poi risciacqua con abbondante acqua. Assicurati di applicare immediatamente un balsamo idratante per capelli, olio o burro.

Shampoo detergente

È molto probabile che gli shampoo detergenti abbiano un pH equilibrato per abbinare capelli e cuoio capelluto. Sebbene siano anche molto probabilmente contenenti sostanze chimiche potenzialmente irritanti (come i solfati), che possono causare secchezza. Questi prodotti possono anche contenere siliconi, che aggiungono un bel lucentezza e diapositive sui vostri capelli che non sono solubili in acqua e tendono ad accumularsi sui vostri capelli (in contrasto con lo scopo di pulizia). Inoltre, la pulizia degli shampoo può essere anche costosa.

Altre opzioni

Se non riesci a decidere tra l'uso di bicarbonato di sodio o uno shampoo detergente, puoi prendere in considerazione un'opzione diversa. Ad esempio, NaturallyCurly. com suggerisce di usare uno shampoo contenente un blando solfato detergente - come il cocoilglicinato sodico - invece di uno contenente sodio lauril solfato. È inoltre possibile scegliere di utilizzare prodotti per la cura dei capelli che contengono solo ingredienti idrosolubili (senza siliconi) e che, quindi, sciacquare facilmente e senza accumulo.Questo elimina la necessità di pulire periodicamente i capelli.

Video Tutorial: ❥ Mi lavo i capelli con il BICARBONATO.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: