L'Allattamento Al Seno E Capezzoli Prurito


L'Allattamento Al Seno E Capezzoli Prurito

L'allattamento al seno deve essere confortevole per entrambi la madre come per il bambino. Sebbene di solito innocuo, il prurito del capezzolo durante l'allattamento al seno può essere irritante e persino scoraggiante per una madre. Ci sono diverse possibili spiegazioni e soluzioni per questo. Se compaiono dei sintomi, oltre al prurito, consultare un professionista dell'allattamento o un pediatra per ottenere indicazioni.

Sensibilità

Ormoni, l'attrito, aspirazione e l'umidità contribuiscono alle varie sensazioni vissute da una madre durante l'allattamento. Formicolio, prurito, bruciore e persino una sensazione di "spilli e aghi" sono relativamente normali quando esistono solo per un breve periodo. Alcune donne sono più sensibili di altre e possono sentire il prurito più intenso. Una madre con capezzoli sensibili deve continuare l'allattamento al seno, ma anche cercare sollievo applicando impacchi freddi o contattare un professionista allattamento per escludere altri possibili problemi.

La pelle secca e male

Molte mamme esperienza di un breve periodo di pelle screpolata o secca su e intorno al capezzolo durante l'infanzia che inizia dopo la nascita di un bambino. A volte, questo è perché il bambino succhia nel modo sbagliato. La secchezza e persino le piccole fessurazioni sono abbastanza comuni. Entrambi gli effetti collaterali dell'allattamento al seno possono causare prurito. Sanguinamento e forte dolore o prurito non sono qualcosa da ignorare.

Le madri con secchezza e screpolature dovrebbero esaminare il fermo del bambino. Assicurati che il capezzolo e la pelle scura attorno ad esso siano all'interno della bocca del bambino. Se solo il capezzolo è all'interno della bocca del bambino, alla fine si verificherà un dolore estremo, screpolature e sanguinamento. Assicurati che le labbra del bambino siano aperte, cioè che tutto il tessuto del labbro sia fuori e non piegato contro il capezzolo. Migliorare il latch può essere fatto facilmente trovando una buona posizione per il bambino e la madre. Incoraggia il bambino ad aprire bene la bocca accarezzando il mento prima di portarlo al capezzolo. Se ti aggrappi solo al capezzolo, delicatamente, con un dito, spingere verso il basso il mento, che ti aiuterà ad aprire la bocca più ampia. Quando viene ripresa l'aspirazione, il mento dovrebbe muoversi su e giù.

Infezione

Quando il prurito è accompagnato da decolorazione rosa, è probabile un'infezione. L'infezione più comune è chiamata mughetto, una forma di infezione del lievito. Senza un trattamento adeguato, il mughetto può essere trasmesso dalla madre al bambino e viceversa. Richiedere l'assistenza di un operatore sanitario per identificare l'agente infettivo e ricevere un trattamento appropriato. Quando il capezzolo è presente nei capezzoli, è probabile che siano presenti anche nella bocca del bambino.I segni di questo disturbo in un bambino comprendono rossori e chiazze bianche sul palato, sulla lingua, sulla gola e all'interno delle guance. A volte, un bambino ha solo un eritema da pannolino rosso per secernere le spore fungine che sta deglutendo. L'eruzione da pannolino è spesso descritta come un'eruzione cutanea delle aree genitale e rettale di un rosso brillante con macchie rosse o protuberanze a breve distanza. Gli eritemi da pannolino di solito non rispondono al trattamento durante la notte utilizzando l'ossido di zinco, un ingrediente attivo nelle creme tipiche di dermatite da pannolino.

Prevenzione

Dopo una sessione di allattamento, lascia il seno all'aperto e applica latte o lanolina appena espressi nella zona. Evitare di lavare con acqua e sapone o sfregare l'area asciutta. Dopo diverse sedute, è opportuno lavare o tamponare l'area con acqua fredda per pulire e consentire all'acqua di entrare nel seno durante un bagno o una doccia normale. Cambia i pannolini per l'allattamento o cerca di stare senza un reggiseno più a lungo.

Il mughetto non è necessariamente dovuto alla mancanza di pulizia tra le sessioni di allattamento al seno. A volte, piccole crepe nei capezzoli possono stimolare la crescita eccessiva del lievito. Il lievito si trova naturalmente nella madre e nel corpo del bambino. L'allattamento al seno può creare il terreno fertile perfetto per il lievito, un luogo caldo, umido e scuro. Il mughetto di solito non è serio e può essere trattato seguendo le istruzioni prescritte da un professionista della salute.

Video Tutorial: Come curare i capezzoli doloranti naturalmente.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: