Il Latte Di Soia Può Causare Sintomi Di Intolleranza Al Lattosio?


Il Latte Di Soia Può Causare Sintomi Di Intolleranza Al Lattosio?

tra 30 e 50 milioni di americani hanno lieve o grave intolleranza al lattosio, una condizione Causa sintomi digestivi tra 30 minuti e 2 ore dopo il consumo di prodotti lattiero-caseari, secondo un rapporto del 2009 da Clevelan Clinic. Sebbene alcuni bambini manifestino sintomi di intolleranza al lattosio, molti pazienti sviluppano questa condizione quando sono grandi o dopo un infortunio o un intervento chirurgico nell'intestino. Indipendentemente dall'eziologia, tuttavia, i sintomi si verificano solo dopo aver mangiato cibi che contengono lattosio.

Lattosio

Il lattosio, lo zucchero principale nel latte, si trova naturalmente in prodotti caseari come panna, latte e formaggio. Il contenuto di grasso in questi prodotti non influisce sulla quantità di lattosio. Poiché i latticini sono utilizzati in molti alimenti trasformati, le persone con intolleranza al lattosio dovrebbero leggere attentamente la confezione per determinare se il prodotto contiene ingredienti caseari. Cerca ingredienti come burro, latte evaporato, latte condensato, siero di latte, caseina, latte in polvere, panna montata, cioccolato al latte e caramello. Prodotti da forno, tra cui pane, cialde, biscotti, biscotti, torte, frittelle e focaccine, contenenti lattosio, così come molti dolci, dolci, miscele per fare torte, salse e gli spaghetti di formaggio, miscele di maccheroni e formaggio e carni trasformate.

Intolleranza al lattosio

Il corpo ha bisogno di un enzima chiamato lattasi per digerire il lattosio. Una persona che non produce abbastanza lattasi non può digerire il lattosio correttamente, in modo che i batteri presenti nell'intestino crasso abbattere alimentare la produzione di gas, diarrea, gonfiore e dolore addominale. Alcuni pazienti con intolleranza al lattosio sperimentano sintomi lievi, mentre altri hanno problemi gravi. Chi soffre di una leggera intolleranza può gestire i propri sintomi mangiando piccole quantità di prodotti caseari, mentre chi è più sensibile ha bisogno di eliminare completamente il latte dalla propria dieta.

Latte di soia

Il latte di soia non contiene alcun tipo di latticini e, di conseguenza, non contiene lattosio. Invece, è fatto con una fonte vegetale senza lattosio: soia. Dopo la raccolta, semi di soia vengono pressati in acqua filtrata, la rimozione della fibra insolubile e, in alcuni casi, vitamine, minerali e gli aromi vengono aggiunti alla vaniglia o al cioccolato. Alcuni produttori aggiungono zucchero o un altro dolcificante.

Considerazioni

Come il latte di soia non contiene lattosio, non può causare sintomi di intolleranza, come il gas, gonfiore, diarrea o dolori addominali. Tuttavia, i consumatori dovrebbero sapere che i bambini e gli adulti possono sviluppare allergia alla soia.I sintomi di questa allergia comprendono formicolio in bocca, orticaria, prurito o eczema; gonfiore del viso, della lingua, della gola e delle labbra; russare, perdita d'acqua attraverso il naso e problemi di respirazione; e vertigini e svenimento. Raramente può verificarsi una reazione anafilattica che comprime le vie aeree, compromette la respirazione e mette il paziente sotto shock.

Video Tutorial: INTOLLERANZA AL LATTOSIO CHE FARE ?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: