Caratteristiche Degli Stili Di Arti Marziali Giapponesi


Caratteristiche Degli Stili Di Arti Marziali Giapponesi

ad un occhio inesperto, Una forma di arte marziale giapponese può essere difficile da differenziare da un'altra. In effetti, ci sono centinaia di diverse arti marziali giapponesi, ciascuna con le sue individualità e specialità. Alcuni si concentrano sull'autodifesa. Altri lo combinano con un buon attacco. Alcuni stili addestrano tutto il corpo come un'arma, mentre altri calcolano che devi anche sapere come funziona un'arma.

Aikido

In giapponese, aikido significa "sentiero di armonia spirituale". Il tuo obiettivo è quello di sottomettere l'attaccante e usare la tua forza e il tuo slancio contro di lui. L'Aikido ha anche un lato molto mentale, con l'accento sul raggiungimento di uno stato di calma mentale in modo che un partecipante possa controllare il suo avversario e la sua stessa mente. Si concentra sulle tecniche di torsione e lancio e sull'uso di punti di pressione e centri nervosi. È puramente un'arte di difesa, non ha un singolo movimento offensivo.

Karate

Il karate, a volte chiamato Karate-Do, significa "percorso mano vuota" in giapponese. Il karate si concentra sul combattimento disarmato che utilizza tecniche di colpire, calciare e bloccare. L'obiettivo dell'allenamento del karate è la tecnica corretta, il tempo e le condizioni fisiche. Gli studenti imparano a focalizzare l'energia del corpo in un punto particolare di un calcio o di un ictus, che è spesso dimostrato da un colpo che può rompere la pineta. Sottolinea anche i kata, che sono forme che comprendono una serie fluida di passi e movimenti.

Judo

Il judo, come l'aikido, comporta un combattimento senza armi. Fu fondato da Jigoro Kano nel 1860 e originato da Jiujitsu e dalla formazione dei samurai. Il sistema di judo è stato costruito attorno all'arte di lanciare, colpire e combattere sul terreno. Il Judo negli Stati Uniti è principalmente uno sport competitivo e tornei. L'obiettivo principale di questo sport è quello di lanciare o lanciare l'avversario a terra in modo che non possa muoversi, usando un punto di pressione, bloccando un'articolazione o una chiave al collo.

Kendo

Il kendo, o "la via della spada", è molto diverso dalle altre arti marziali giapponesi. Coinvolge scherma con una spada di legno a due mani da 43 a 46 pollici. David Agüero, una cintura nera di terzo grado nel Kendo, ha scritto nel suo blog nel 2010 che alcuni dei suoi principi e concetti derivano dal Buddismo Zen. Infatti, ha scritto che uno dei suoi obiettivi è lo sviluppo del tuo carattere e spirito. I combattenti indossano un'armatura tradizionale composta da giacca, gonna lunga, protezione per il petto e la vita, maschera e guanti. I punti sono segnati con pugni sui lati, la parte superiore della testa, i polsi o un colpo alla gola.

Video Tutorial: Hung Gar (Kung Fu) - Forma Lau Gar Kwan (tecniche di combattimento con il bastone lungo).

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: