Prodotti Chimici In Pannolini Monouso


Prodotti Chimici In Pannolini Monouso

pannolini monouso sembrano essere una necessità lo stile di vita attuale di convenienza e oggetti temporanei. Anche se sono comunemente usati i pannolini sintetici, monouso spesso contengono sostanze chimiche come le diossine, che sono collegati a condizioni di salute a lungo termine (Organizzazione Mondiale della Sanità, 2010). Uno studio pubblicato su "Archives of Environmental Health" nel 1999, afferma che questi elementi devono essere considerati come un fattore che può causare o peggiorare l'asma infantile e problemi respiratori. Pelle morbida e sensibile dei bambini è anche soggetta a eruzioni cutanee e reazioni allergiche a causa di sostanze chimiche in questi prodotti. cloro bianco

diossine

Le più pannolini monouso sono sbiancati (Chemistryexplained. Com) con conseguente prodotti denominati diossine lisciviazione nell'ambiente e pannolini. Secondo U. Environmental Protection Agency S. (il suo acronimo in inglese sono EPA), le diossine sono tra le sostanze chimiche più tossiche conosciute dalla scienza e sono elencati dall'agenzia come prodotti chimici altamente cancerogeni. Secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità, l'esposizione a questi prodotti può causare reazioni cutanee e alterare la funzione del fegato, così come carenze del sistema immunitario, sistema nervoso, sistema endocrino e funzioni riproduttive.

poliacrilato di sodio

Policarbonato di sodio è un composto chimico utilizzato superassorbente in otturazioni molti pannolini usa e getta. È costituito da cellulosa lavorata proveniente da alberi mescolati con cristalli di poliacrilato. Questo prodotto chimico assorbe tensione fluido e superficie creata nel rivestimento pannolino per intrappolare fluidi e di evitare perdite. Questo è spesso visibile come piccoli cristalli di pelle simile a gel di neonati e si crede di essere legato alla irritazione della pelle e problemi respiratori. Questo prodotto chimico è stato rimosso dai tamponi, a causa delle preoccupazioni della sindrome da shock tossico. Come stato utilizzato solo in pannolini per gli ultimi due decenni, non ci sono ancora studi sugli effetti sulla salute di poliacrilato di sodio a lungo termine nei bambini.

tributilstagno (TBT)

Molti pannolini usa e getta contengono una sostanza chimica chiamata tributilstagno (TBT). Secondo EPA, questo inquinante tossico è molto dannoso per gli organismi acquatici (acqua) e disturbi endocrini (ormonale) negli organismi acquatici causano. Si tratta di una sostanza chimica inquinante che non è degradata ma rimane nell'ambiente e nella catena alimentare. Lo stagno di tributile è anche un ingrediente utilizzato nei biocidi per uccidere gli organismi infettivi.Inoltre, secondo uno studio pubblicato dall'American Institute of Biological Sciences, lo stagno tributile può innescare i geni che promuovono la crescita delle cellule adipose, causando l'obesità negli esseri umani.

Composti organici volatili (VOC)

I pannolini usa e getta contengono spesso sostanze chimiche chiamate composti organici volatili (VOC). Questi includono sostanze chimiche come etilbenzene, toluene, xilene e dipentene. Secondo l'EPA, i VOC possono causare irritazione a occhi, naso e gola, mal di testa, danni al fegato, ai reni e al sistema nervoso centrale. Alcuni VOC sono anche sospettati di causare il cancro negli esseri umani (EPA, gov).

Altri prodotti chimici

Altri prodotti chimici usati frequentemente nei pannolini usa e getta includono: coloranti, profumi, materie plastiche e vaselina. I prodotti chimici adesivi sono utilizzati nelle orecchie gommate per chiudere i pannolini e le tinture sono usate per colorare e realizzare le stampe e le etichette che segnano i pannolini. Profumi e profumi sono utilizzati in alcuni pannolini usa e getta per aiutare a mascherare gli odori.

Video Tutorial: Cosa c.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: