Cid In Gravidanza

Cid In Gravidanza

coagulazione intravascolare disseminata, noto anche come CID, è una malattia del sangue rara e pericolosa per la vita che può verificarsi spontaneamente. Generalmente, viene attivato dall'esposizione a determinate sostanze velenose, ferite di grandi dimensioni o infezioni gravi. Può anche essere causato da complicazioni durante la consegna. Se non viene trattato rapidamente, può essere fatale per la madre e il bambino.

Gravidanza e coaguli di sangue

Il sangue contiene minuscole particelle cellulari chiamate piastrine e altri fattori di coagulazione che formano grumi di sangue in un sito di lesioni per arrestare il sanguinamento. Durante la gravidanza, i livelli dei fattori di coagulazione aumentano e la funzione delle piastrine cambia, consentendo ai coaguli di formare più frequentemente e rapidamente. I disturbi della coagulazione, come il DIC, tendono a verificarsi più durante la gravidanza. Questa è una condizione rara, ma secondo un articolo del 2009 su "Trombosi Ricerca", fino al 5% dei casi di CID sono scatenati da complicazioni durante il parto.

Progressione CID

Attivatori di DIC in gravidanza includono separazione prematura della placenta dalla parete uterina, infezioni gravi, perdite di fluido amniotico che circonda il feto nel sangue della madre e lesioni nell'utero o nel feto. Quando attivato, i coaguli iniziano a formarsi attraverso il flusso sanguigno. I grumi si depositano nei piccoli vasi sanguigni e impediscono la circolazione agli organi interni. I fattori di coagulazione nel sangue sono presto terminati dalla formazione di molti coaguli e la fase di coagulazione del DIC è seguita da una fase di sanguinamento. Le persone possono morire per eccessiva perdita di sangue o insufficienza d'organo se non trattate rapidamente.

Sintomi

La CID può danneggiare i polmoni, rendendo difficile la respirazione e i reni possono smettere di funzionare. La fase di sanguinamento è caratterizzata da piccole contusioni, che possono apparire ovunque sul corpo. Le gengive e le mucose possono essere ferite o sanguinanti. Lesioni minori, come una ferita da iniezione, continuano a sanguinare perché ci sono livelli inadeguati di piastrine e fattori di coagulazione nel sangue. Sanguinare dalle ferite più grandi può essere il primo e più pericoloso segno del CID.

Trattamento

Il primo passo nella gestione della CID è eliminare le cause il prima possibile. Durante la gravidanza, questo di solito significa lavoro. Alle donne vengono dati dei fattori di coagulazione per sostituire quelli che hanno usato durante la fase di coagulazione del DIC. Potrebbe essere sottoposta a una lunga trasfusione di sangue per sostituire la maggior parte del sangue perso con nuovi globuli rossi, piastrine e altri componenti del sangue.Se la donna continua a sanguinare, deve essere eseguita un'isterectomia per interrompere l'emorragia.

Video Tutorial: Travaglio e parto (la nascita) #35 (Diario di una mamma 2).


Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento