Stanchezza Costante Con Reflusso Acido

Stanchezza Costante Con Reflusso Acido

reflusso acido è una condizione in cui il contenuto dello stomaco e il flusso di acido nell'esofago inferiore, il tubo che conduce dalla gola allo stomaco. Il bruciore di stomaco è il sintomo più comune di reflusso acido, ma con questa condizione si possono verificare anche altri sintomi, tra cui tosse secca, dolore toracico e mal di gola ricorrente. L'affaticamento costante associato al reflusso acido potrebbe essere un'indicazione di una complicazione o di un effetto collaterale del farmaco. Tali sintomi dovrebbero meritare una consultazione con il medico.

danno esofageo

reflusso persistente o grave che sconvolge la vita o danneggiare l'esofago viene chiamata malattia da reflusso gastroesofageo, o GERD (per il suo acronimo in inglese). Secondo una recensione di maggio 2011 sul "World Journal of Gastroenterology", esofagite erosiva, infiammazione e ulcere nell'esofago inferiore sono una delle complicanze più comuni di GERD. L'emorragia cronica delle ulcere esofagee può portare all'anemia, che comunemente causa stanchezza persistente. L'anemia è considerata un segnale di avvertimento di GERD complicata.

Effetti collaterali del farmaco

Le persone con reflusso acido spesso assumono farmaci per controllare i loro sintomi. Molti usano farmaci senza prescrizione medica, bloccanti istaminici o inibitori della pompa protonica, senza consultare i loro fornitori di assistenza sanitaria. bloccanti istamina, come la cimetidina (Tagamet), ranitidina (Zantac) e famotidina (Pepcid), nizatidina (Axid), a volte può causare affaticamento.

Gli inibitori della pompa protonica, come ad esempio omeprazolo (Prilosec, Zegerid) lansoprazolo (Prevacid) possono causare affaticamento in alcuni utenti. Questi farmaci riducono anche la produzione di acido gastrico così bene. che il tuo corpo non può assorbire efficacemente ferro e vitamina B-12 dal cibo. Le carenze nutrizionali legate all'uso di inibitori della pompa protonica possono causare anemia e affaticamento. Se stai assumendo farmaci per i sintomi del reflusso acido, consulta il tuo medico per assicurarti di non avere effetti collaterali.

Disturbi del sonno

La costante stanchezza durante il giorno è a volte causata da un sonno inadeguato durante la notte. Per le persone con reflusso acido, la mancanza di sonno può essere dovuta al risveglio più volte durante la notte a causa di bruciore di stomaco, dolore o tosse indotta dal reflusso. I farmaci per il reflusso acido a volte causano anche l'insonnia.

Considerazioni

L'affaticamento costante può essere associato al reflusso acido attraverso una varietà di meccanismi. Ma l'affaticamento può anche essere causato da una serie di malattie che non hanno nulla a che fare con il reflusso acido, come depressione, malattie cardiache, malattie della tiroide, insufficienza epatica o renale, cancro o una malattia autoimmune, come come il lupus o l'artrite reumatoide.

Se hai una costante stanchezza, se hai un reflusso acido o meno, consulta il tuo medico per un esame approfondito e una valutazione medica.

Video Tutorial: Box Mozzi: Reflusso Gastrico - 09.10.2018.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento