Edema Bpco


Edema Bpco

La malattia polmonare ostruttiva cronica è comune nei paesi occidentali. Dal 2008, la BPCO è stata la terza causa di morte negli Stati Uniti. Pertanto, la maggior parte delle persone conosce qualcuno che soffre di BPCO, e la maggior parte sa che si tratta di una grave malattia respiratoria. Tuttavia, molte persone non sanno che la BPCO è più di una malattia polmonare. I suoi effetti su altri organi, come il cuore e i vasi sanguigni, sono profondi. L'edema (eccesso di liquido nei tessuti molli) è una manifestazione degli effetti sistemici della BPCO.

Insufficienza cardiaca

Secondo un rapporto del 2012 sul "Journal of Thoracic Disease", il 20% delle persone con BPCO presenta anche insufficienza cardiaca congestizia. Insufficienza cardiaca e BPCO di solito coesistono, poiché queste malattie condividono comuni fattori di rischio, come il fumo. Tuttavia, la BPCO può verificarsi nei non fumatori e queste persone possono anche sviluppare insufficienza cardiaca. Diversi fattori, come diminuzione dei livelli di ossigeno nel sangue, aumento dei livelli di anidride carbonica e aumento della contropressione dei vasi polmonari danneggiati, contribuiscono all'insufficienza cardiaca nelle persone con BPCO. Indipendentemente dalla causa sottostante, se il cuore non funziona, non è più in grado di pompare in modo efficiente il liquido attraverso i vasi sanguigni. Di conseguenza, il liquido in eccesso si accumula nelle aree in cui non si trova normalmente, come i piedi, le gambe e persino i polmoni.

Ritenzione di liquidi

Anche in assenza di insufficienza cardiaca, le persone con BPCO possono sviluppare edema nei piedi, nelle gambe, nelle mani e nel viso, a causa della ritenzione di liquidi in eccesso. I meccanismi che contribuiscono alla ritenzione idrica correlata alla BPCO sono complessi. I cambiamenti nell'ossigeno arterioso e nei livelli di anidride carbonica nel sistema costringono le arterie che forniscono sangue ai reni. Quando i reni rilevano un calo del flusso sanguigno, rilasciano ormoni che scatenano una cascata di eventi, uno dei quali è il riassorbimento di sodio e acqua dalle urine. Questo eccesso di liquido nel tempo appare come edema nei tessuti molli. L'edema causa infiammazione o gonfiore nelle parti del corpo coinvolte, più comunemente i piedi e le gambe. Quando si preme il dito sui tessuti edematosi si sente la superficie pastosa e dopo aver rimosso il dito, l'area può essere lasciata con una fessura. Tale edema è il tipo più frequente nelle persone con BPCO.

disfunzionale

Nervi in ​​un articolo pubblicato nel dicembre 2010 numero del "Journal of Alzheimer toracico", gli scienziati descrivono una serie di problemi derivanti dalla "disfunzione autonomica" nelle persone con BPCO.Il sistema nervoso autonomo controlla una serie di processi importanti, come la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e la "permeabilità" dei vasi sanguigni. Modificando queste funzioni, la BPCO può causare accumulo di liquidi nei tessuti molli e interferire con la loro rimozione. Inoltre, la BPCO provoca il rilascio di sostanze chimiche infiammatorie dalle cellule immunitarie, che possono anche contribuire all'edema.

Difficoltà diagnostica

La BPCO è una malattia sistemica che coinvolge la maggior parte, se non tutti, gli organi. La determinazione della fonte di edema in pazienti con BPCO può essere difficile, poiché può essere dovuta a problemi con i sistemi cardiovascolare, nervoso, immunologico o escretore. Oltre ad eseguire un esame fisico completo, il medico può ordinare test di funzionalità polmonare, gassometria, un ecocardiogramma e altri test per svelare la causa dell'edema. Una volta identificata la fonte o le fonti, il medico può formulare un piano di trattamento per curare l'edema.

Video Tutorial: Emphysema (chronic obstructive pulmonary disease) - centriacinar, panacinar, paraseptal.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: