Deodorante E Radioterapia In Seno


Deodorante E Radioterapia In Seno

In passato, ha avvertito che I pazienti oncologici sottoposti a trattamento con radiazioni nel seno, chiamato anche radioterapia, non devono usare deodoranti e antitraspiranti durante l'intero trattamento. Tuttavia, i dubbi sulla sicurezza o meno dell'uso di questi prodotti se sottoposti a radioterapia sono stati affrontati in diversi studi clinici.

Uso di deodoranti o antitraspiranti durante la radioterapia

In passato, i medici raccomandavano ai pazienti oncologici di non usare i deodoranti di alluminio durante la radioterapia. Si riteneva che gli elementi chimici, come l'alluminio presente negli antitraspiranti, potessero interagire con le radiazioni, in modo da generare il rischio di aumentare la dose di radiazioni. Tuttavia, al giorno d'oggi è considerato sicuro utilizzare questi deodoranti durante il trattamento delle radiazioni nel seno.

Studi clinici

I risultati di uno studio presentato dal Centro di Alberta Tom Baker, in Canada, ha dimostrato che i pazienti che hanno utilizzato il deodorante durante la radioterapia non erano più probabilità di sviluppare irritazioni o infiammazioni rispetto alle persone che non lo fanno li hanno usati Questo studio ha coinvolto 198 donne che hanno sofferto di cancro al seno da stadio 0 a stadio 2. I pazienti che usavano il deodorante, sceglievano un prodotto a base di alluminio, mentre quelli che non ne facevano uso, lavavano solo le ascelle con acqua. Le probabilità di sviluppare effetti collaterali erano uguali per entrambi i gruppi. Inoltre, uno studio del 2009 pubblicato sul Journal of Medical Imaging and Radiation Oncology ha concluso che l'interruzione dei deodoranti durante la radioterapia non genera alcun beneficio dimostrato.

Effetti collaterali della radioterapia del seno

Sebbene non vi siano effetti collaterali provati dall'uso del deodorante durante il trattamento con radiazioni, i pazienti possono manifestare effetti a breve termine dalla terapia. In generale, questi sintomi si osservano poche settimane dopo l'inizio del trattamento. Intorno all'area in cui viene applicata la radiazione ci possono essere arrossamenti o bruciore, oltre alla sensibilità dermica. La pelle può anche sfaldarsi, specialmente nelle pieghe sotto il seno. I pazienti spesso si sentono affaticati durante il trattamento. I possibili effetti collaterali a lungo termine includono rigidità, gonfiore e cambiamenti temporanei nella pigmentazione cutanea del seno, sebbene in generale questi sintomi un anno dopo il completamento della terapia.

Le raccomandazioni per ulteriori indagini

Nel 2009, i medici presso il Centro di Ematologia e Oncologia, Bristol, Regno Unito, ha suggerito ulteriori ricerche, tra cui la sperimentazione di diversi deodoranti, per testare l'affidabilità della valutazione della pelle durante il trattamento ed espandere la ricerca per includere gruppi di pazienti che hanno già completato il trattamento.Un paziente sottoposto a radiazioni dovrebbe discutere il problema con il proprio medico per ottenere raccomandazioni per il proprio caso specifico.

Video Tutorial: Radioterapia e cura della pelle.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: