La Gravidanza Peggiora Le Allergie?

La Gravidanza Peggiora Le Allergie?

La risposta alla domanda se la gravidanza può peggiorare le allergie è un sonoro... forse. Sì, la gravidanza può peggiorare le allergie per alcune donne, ma può anche migliorare i sintomi negli altri. E un terzo gruppo di donne non vede alcun cambiamento nei loro sintomi di allergia durante le loro gravidanze.

L'American Academy of Allergy, asma e Immunology (AAAAI) dicono che circa un terzo delle donne incinte appartengono a ciascun gruppo: 28% riferito un miglioramento della loro allergia, 35% riferito un peggioramento dei sintomi, e Il 33% non segnala alcun cambiamento.

Circa il 7% delle donne incinte è affetto da asma.

L'American Academy of Allergy, Asthma, and Immunology (AAAAI)

controllo dell'asma

L'asma è un'altra storia particolare. Circa il 7% delle donne incinte è affetto da asma. L'AAAAI osserva che questa situazione tende a peggiorare nel secondo e nel terzo trimestre. Tuttavia, molte donne tendono ad avere meno sintomi di asma nel mese prima del parto.

È importante che le donne con asma si assicurino che i loro sintomi siano sotto controllo durante la gravidanza.

L'asma incontrollata durante la gravidanza può portare a complicazioni come l'ipertensione e la preeclampsia. La preeclampsia è una condizione caratterizzata da ipertensione e proteine ​​nelle urine dopo la 20a settimana di gravidanza. Nel peggiore dei casi, l'asma incontrollata può causare gravi lesioni o morte sia per la madre che per il suo bambino in via di sviluppo.

Fortunatamente, il controllo dell'asma e delle allergie fa parte della routine e, quando sono sotto controllo, il risultato atteso per madre e bambino è eccellente. Naturalmente, le decisioni sul trattamento delle allergie e sull'uso dei farmaci durante la gravidanza dovrebbero essere supervisionate dal medico.

limiti di esposizione agli allergeni

Indipendentemente da quali farmaci sono i migliori per voi, limitare l'esposizione agli allergeni (come polvere, polline e peli di animali) rimane una parte fondamentale di allergia trattamento. In molti casi, le donne incinte non vogliono assumere farmaci allergici, per paura di danneggiare i loro bambini.

È importante rendersi conto che non trattare le allergie o l'asma può avere effetti negativi sul bambino e che molti farmaci per l'allergia sono sicuri per il feto. Parlate con il vostro medico di farmaci autorizzati.

Prevenzione

La stessa logica che si applica alla prevenzione delle allergie quotidiane si applica al trattamento delle allergie durante la gravidanza. Ciò include l'uso di collutori o spray nasali salini, sostituire giù cuscini per cuscini di fibra sintetica, Lavare lenzuola e federe in acqua calda per uccidere gli acari della polvere e aspirapolvere con un filtro HEPA per prevenire la diffusione di gli allergeni nell'aria.Tieni gli animali lontani da casa tua se sei allergico a loro, o almeno proibisci loro di entrare nella camera da letto, e lavali spesso.

Controllare e curare le allergie e l'asma, che include controlli con il medico per valutare sintomi e trattamenti, contribuirà a garantire una gravidanza sana.

Chi l'Autore

Boyan Hadjiev, M.D., è stato un medico per cinque anni. Ha un doppio certificato in Medicina interna, (2003) e Allergy and Immunology, (2005).

Dr. Hadjiev si è laureato in Biologia all'Università del Michigan e ha conseguito un M.D. dalla Cleveland Case Clinic della Western Reserve Medical School.

Video Tutorial: Gravidanza e allergie.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento