Le Alghe Aiutano Con La Crescita Dei Capelli?


Le Alghe Aiutano Con La Crescita Dei Capelli?

Il cuoio capelluto umano contiene circa 100.000 capelli, crescendo a una velocità circa mezzo pollice al mese. La maggior parte delle persone di solito cade tra i 50 ei 100 capelli al giorno. L'eccessiva perdita di capelli può essere una malattia dolorosa che colpisce sia gli uomini che le donne e può avere numerose cause, dalla cattiva alimentazione alla malattia. Le alghe, un alimento comune nelle culture asiatiche, appaiono nella fitoterapia e negli integratori che pretendono di migliorare la salute dei capelli.

Importanza

Un grande tipo di alghe brune, le alghe crescono lungo le coste del Pacifico e dell'Oceano Atlantico e nei mari del Nord e del Baltico. Le alghe sono una ricca fonte di iodio e contengono minerali come calcio, zinco, magnesio e ferro, oltre all'acido folico, vitamine A e K e amminoacidi, secondo il database del National Nutrient Database per il riferimento standard dell'U.S. La ricchezza delle alghe nel contenuto di amminoacido, iodio e minerali può aiutare a spiegare i loro benefici promossi per la crescita dei capelli.

Potenziale

Alcuni nutrienti nelle alghe, come il ferro e l'amminoacido essenziale l-lycina, influenzano direttamente la crescita dei capelli. Le carenze di ferro e l-lisina possono avere un impatto sulla perdita di capelli nelle persone sane, secondo il dott. David Rushton della School of Pharmacy and Biomedical Sciences presso l'Università di Portsmouth nel Regno Unito, in una rassegna della letteratura 2002 pubblicato sulla rivista Clinical Experimental Dermatology. In studi condotti su donne, Rushton ha riferito che una percentuale significativa di persone con perdita di capelli ha risposto alla l-lisina e alla terapia con ferro. L'alto contenuto di iodio delle alghe può anche contribuire a affermazioni che possono aiutare a far crescere i capelli. Le condizioni legate alla carenza di iodio, come l'ipotiroidismo e il gozzo, possono causare perdita di capelli e assottigliamento, secondo la tiroide. org.

Evidenza

Anche se i nutrienti delle alghe possono migliorare la crescita dei capelli, non esiste un legame specifico tra le alghe e la loro capacità di aumentare la crescita dei capelli, secondo una recensione su PubMed. gov. Se sospetti che una malattia sottostante, come la tiroide, sia dietro la tua perdita di capelli, è meglio farla valutare da un professionista della salute. L'uso di alghe per trattare le condizioni della tiroide come il gozzo non è chiaramente supportato dalle attuali prove scientifiche, secondo MedlinePlus.

Avvertenze

La principale preoccupazione delle alghe è il loro alto contenuto di iodio e il loro potenziale di causare metalli pesanti e tossicità da arsenico, secondo MedlinePlus. La normale funzione tiroidea è stata interrotta in soggetti sani che stavano assumendo integratori di alghe, sostenendo i precedenti risultati sugli effetti dello iodio supplementare sulla salute della tiroide, secondo uno studio del 2003 condotto dal Dr.Clark Clifford e colleghi del Centro di Scienze della Salute dell'Università del New Mexico, pubblicato sulla rivista Endocrine Practice. Un campione di integratori di alghe ha mostrato alti livelli di arsenico, secondo uno studio del 2007 condotto dal Dr. caso Eric Amster ei suoi colleghi presso l'Università della California, Davis, che ha documentato che una donna soffriva di avvelenamento da arsenico correlato agli alghe marine.

La capacità di alghe brune prendere arsenico e alti livelli di iodio, ha detto in uno studio del 2007 condotto dal Dr. Christine Dawczinski ei suoi colleghi presso l'Istituto di Nutrizione presso Friedrich Schiller University e Turingia Istituto Statale per l'Agricoltura dalla Germania, ha portato i ricercatori a raccomandare il controllo di arsenico e iodio contenuto nei tronchi marroni per proteggere la sicurezza dei consumatori.

Considerazioni

Disponibile in vari modi, da integratori, alghe prima per asciugare le scale che si può cospargere sul cibo, alghe sono anche combinati con vari integratori a base di erbe che affermano di promuovere la crescita dei capelli. Il tipo e la quantità di alghe consumate possono influire sulla quantità di un determinato elemento nutritivo e potenzialmente tossico esposto. I nutrienti benefici in alghe per la crescita dei capelli, come il ferro e proteine, non sono presenti in grandi quantità in una porzione tipica, rispetto ad altri alimenti, secondo lo stesso studio del 2007 preparato dal Dr. Christine Dawczinski e colleghi. Consultare il proprio medico, soprattutto se si è incinta, se si soffre di una malattia cronica o si sta assumendo farmaci, se si sta prendendo in considerazione l'assunzione di integratori di alghe.

Video Tutorial: .

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: