Che Si Mangia Grasso Per Bruciare Il Grasso


Che Si Mangia Grasso Per Bruciare Il Grasso

Per quanto a lungo creduto che avocado (avocado, cura, avocado o abacate, a seconda della regione) erano buoni per altro che mangiare guacamole e per accompagnare un hamburger della California di tanto in tanto. Tuttavia, queste "granate a mano" nutrienti hanno avuto un impatto esplosivo sulla nostra dieta per tutto questo tempo. Come? Si scopre che contengono un nutriente chiave per mantenere il giusto peso: grasso.

Aspetta... Il grasso ci aiuta a mantenere il nostro peso? Il grasso non ci fa ingrassare? In poche parole, è vero!

Il grasso non è qualcosa che dovremmo evitare. Per cominciare, è essenziale per la normale crescita e lo sviluppo. Grasso fornisce energia, protegge i nostri organi, mantiene le membrane cellulari e aiuta il corpo ad assorbire le sostanze nutritive e di processo. Cosa c'è di più, aiuta il corpo a bruciare i grassi, dice nutrizionista e proprietario del sistema di nutriente pasto Life (Vita nutrizionale System), Keri Glassman, che ha raccomandato che un terzo delle calorie in un piano di riduzione di peso viene dal assunzione di grassi. Glassman dice che prima di abalances su un hot-dog e fritti, si dovrebbe prendere in considerazione questo: non tutti i cibi grassi sono fatti allo stesso modo. Gli alimenti che selezioni possono essere la differenza tra un corpo sano e uno affetto da malattia e obesità. Se è vero che una dieta consiste essenzialmente di cibi come la pizza, hamburger e patatine fritte possono aumentare il peso e danneggiare la salute, dietisti comunità è appreso che il valore nutrizionale complessivo di questi alimenti, non la loro contenuto di grassi saturi, è ciò che ci influenza.

studi del corso risalenti a 50 anni fa, ha portato in quel saturi, un tipo di grasso che è "saturo" con idrogeno e che di solito è solido a temperatura ambiente, eleva il livello di acidi grassi colesterolo "cattivo" (LDL). Tuttavia, secondo il rappresentante della American Dietetic Association (American Dietetic Association), Tara Gidus, una rivalutazione di questa ricerca dimostra che anche aumentare, ancora di più, il livello di colesterolo "buono" (HDL) che protegge al corpo di alti livelli di colesterolo cattivo e malattie cardiovascolari. "Invece di fare ogni cosa che mangiamo è un cattivo, dobbiamo rivedere il contenuto calorico totale e la qualità del cibo, anche ciò che stiamo mangiando è" buono "e aiutare il sistema immunitario e le nostre cellule di essere sani".

Glassman dice la maggior parte del grasso che si mangia, soprattutto se si vuole perdere peso-dovrebbe provenire da fonti insaturi, sia monoinsaturi e polinsaturi. Perché? Perché questi bene per voi (come pesce, semi, noci [noci], verdure verdi, olive corsi del petrolio e avocado) alimenti contengono molte sostanze nutrienti.Oltre a sradicare il colesterolo LDL dalle arterie e promuovere un cuore più sano, il grasso insaturo può aiutarti a bruciare i grassi in grandi quantità. Uno studio condotto nel 2009 sul British Journal of Nutrition ha mostrato che i partecipanti che hanno consumato la più alta quantità di acidi grassi monoinsaturi hanno indici di grasso inferiore, sia nel corpo in generale che nella regione addominale inferiore, rispetto a quelli che Hanno consumato piccole quantità. Perché? È semplice, le persone che hanno consumato acidi grassi mono-insaturi hanno mangiato cibi di migliore qualità.

Non molto tempo fa, le diete a basso contenuto di grassi o senza grassi hanno avuto un grande impatto in tutto il mondo. I produttori hanno introdotto prodotti a basso contenuto di grassi di ogni tipo e i consumatori hanno risposto positivamente. Dopotutto, dovrebbe essere qualcosa di sano, giusto? SBAGLIATO! Oltre a privarci di un nutriente molto prezioso, le diete povere di grassi o zero grassi hanno aumentato i livelli di obesità. Perché? Bene, si scopre che il grasso ci dà un componente che tutti noi amiamo: il gusto. Quando i produttori di cibo hanno rimosso il grasso dai loro prodotti, hanno dovuto aumentare la quantità di zucchero e sale, che non sono nutrienti ma aumentano il sapore. Ad esempio, il secondo ingrediente più importante nella medicazione "Catalina" senza grassi di Kraft è lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio, che equivale a 7 gr. di zucchero per porzione. Solo un'oncia di questa medicazione comprende 350 mg. di sodio, che equivale al 15% del consumo giornaliero raccomandato; onestamente, chi serve solo una porzione?

"Invece di fare ogni cosa ingerita da un cattivo, dobbiamo rivedere il contenuto calorico totale e la qualità del cibo. Quello che mangiamo è "buono" e aiuta il sistema immunitario e le nostre cellule a essere sani ".

Tara Gidus, dietista registrato e rappresentante dell'Associazione dietetica americana

Grassi brucia grassi

Il nostro corpo richiede tre macronutrienti per l'energia: carboidrati, proteine ​​e grassi. Un grammo di grasso equivale a più del doppio dell'energia fornita dagli altri due. "Quando non abbiamo grasso nel nostro consumo, è come se non avessimo carburante per bruciare calorie", afferma Glassman. Il corpo richiede energia per mantenere il metabolismo funzionante correttamente. Uno studio pubblicato nel 2007 dall'American Journal of Clinical Nutrition ha rivelato che il consumo di acidi grassi può aumentare il benessere metabolico.

Inoltre, il grasso accumulato nei tessuti periferici del nostro corpo - intorno allo stomaco, alle cosce o ai glutei (noto anche come grasso sottocutaneo) non può essere eliminato in modo efficiente se non vi è un nuovo grasso che aiuti nel processo, secondo i ricercatori riferiscono alla Washington University of Medicine di San Luis.Il grasso nutriente aiuta ad eliminare il grasso esistente attivando le vie responsabili della combustione del grasso attraverso il fegato.

Puoi considerare gli alimenti del giorno come allenamento primaverile, prima della stagione del baseball: ci sono nuovi giocatori (nuovi grassi) che si lanciano sul campo per mostrare all'allenatore (il fegato) che cosa sono capaci; È tempo che i giocatori veterani e logori (grasso sottocutaneo) si ritirino e vadano a riposare. E in effetti, se ne vanno.

Il grasso ti mantiene soddisfatto

Il grasso non è affatto il nutriente più facilmente digeribile. Ecco perché rimane nell'apparato digerente più a lungo della maggior parte degli altri nutrienti. È anche possibile che i grassi monoinsaturi contribuiscano a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue, secondo la Mayo Clinic. Ciò significa che ti senti soddisfatto per lunghi periodi di tempo e non senti che lo stomaco ti ringhia e ti spinge al frigorifero tra un pasto e l'altro.

Secondo uno studio del 2008 presso l'Università di Navarra a Pamplona, ​​in Spagna, le diete con grandi quantità di acidi grassi omega-3, un tipo di grasso corporeo mono-insaturi può acquisire solo attraverso il cibo, crea una grande sensazione di sazietà sia immediatamente che due ore dopo cena, a differenza dei pasti con bassi livelli di acidi grassi. Non è una sorpresa che le persone a dieta che consumano livelli moderati di grassi hanno maggiori probabilità di seguire la loro dieta, al contrario di coloro che consumano bassi livelli di grassi.

Il risultato? Maggiore perdita di peso

Il grasso ti rende felice

Tutti dicono dieta, per dirla senza mezzi termini: è triste! Mangiare cibi deliziosi ti rende felice; inoltre, si scopre che le versioni a basso contenuto di grassi non soddisfano il loro scopo per un motivo sorprendente: possiamo assaggiare il grasso - non solo sale, zucchero e altre prelibatezze nel cibo.

Una recente ricerca alla Purdue University dimostra che il nostro senso del gusto può rilevare il grasso nel cibo, il che spiega perché le diete a basso contenuto di grassi non soddisfano le nostre voglie. Secondo la ricerca, il grasso può avere un sapore completamente diverso da quello che avevamo stabilito come aromi primari: dolce, salato, acido e amaro. Un'altra buona notizia è che gli acidi grassi omega-3 possono aumentare i livelli di serotonina nel cervello, che aiuta a migliorare l'umore, aumentare la motivazione e tenerti lontano da una pizza di famiglia. 3. Il 5% delle donne e il 2% degli uomini hanno sofferto di disturbi alimentari diagnosticati dalla sovralimentazione. A sua volta, milioni di persone sono mangiatori occasionali emotivi impulsivi, secondo il National Institutes of Mental Health.

Fat genera muscolare

"Mangia grassi sani e seguire un programma di esercizi efficace può aumentare la massa muscolare", dice allenatore e proprietario di risultati di fitness, Rachel Cosgrove CSCS (forza specialista e di condizionamento in breve Inglese), che afferma che l'aumento della massa muscolare è vitale per accelerare il metabolismo e bruciare calorie dentro e fuori dalla palestra.Alcuni ricercatori hanno pubblicato uno studio nel 2011 in cui hanno esaminato gli effetti degli acidi grassi polinsaturi per otto settimane negli adulti tra i 25 ei 45 anni e hanno scoperto che il grasso aumenta la concentrazione delle proteine ​​e la dimensione delle cellule muscolari nel corpo. il corpo Altri studi precedenti hanno dimostrato che gli acidi grassi omega-3 stimolano la sintesi delle proteine ​​muscolari negli anziani e possono ritardare la perdita di massa muscolare che si verifica con l'invecchiamento.

Il grasso rende il cibo migliore per te

Cosa mangiare (e cosa evitare) quando aggiungi grassi alla tua dieta

  • Acidi grassi insaturi: sono costituiti da acidi grassi monoinsaturi e acidi grassi polinsaturi - Insaturi e sono molto importanti per la salute. I monoinsaturi si trovano in oli vegetali, noci, semi e avocado; i polinsaturi sono ottenuti da oli vegetali, pesce e frutti di mare. Gli acidi grassi Omega-3 e Omega-6 sono due tipi di acidi grassi polinsaturi che possono essere acquisiti solo attraverso il cibo e sono noti come "acidi grassi essenziali". Regola la tua dieta come richiesto.

  • Acidi grassi saturi: si trovano principalmente negli alimenti di origine animale come carne e latticini (burro e formaggio, ad esempio). Solitamente si trovano allo stato solido a temperatura ambiente. Alcuni oli vegetali come olio di cocco, olio di mandorle e olio di palma contengono grassi saturi. Consumane quantità limitate come parte della tua dieta e prova a consumarne di più sani. Ad esempio, mangiare carne di manzo nutrita con erba è meglio che mangiare popcorn a base di olio.

  • Acidi grassi trans: gli oli vegetali lavorati chimicamente sono semi-solidi a temperatura ambiente e vengono utilizzati per fare margarina, cibi fritti e alimenti lavorati per aumentarne il gusto, la consistenza e la durata. Sono anche conosciuti come oli parzialmente idrogenati e dovrebbero essere evitati a tutti i costi.

Video Tutorial: 10 cibi brucia grassi che fanno dimagrire.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: