Olio Di Pesce E Trigliceridi


Olio Di Pesce E Trigliceridi

Una dieta progettata per mantenere sano il tuo cuore dovrebbe includere una fornitura regolare di olio di pesce. Gli acidi grassi omega-3 presenti nell'olio di pesce apportano numerosi benefici cardiovascolari, tra cui livelli ridotti di trigliceridi nel sangue. È meglio andare direttamente alla fonte e mangiare pesce in modo da poter ottenere tutte le proteine ​​e i nutrienti insieme all'olio di pesce. Ma è più importante consumare olio di pesce, anche se lo fai attraverso integratori.

I principi di base di olio di pesce e trigliceridi

pesci grassi contengono due acidi grassi essenziali omega-3: l'acido eicosapentaenoico o EPA; e docosaesaenoico, o DHA. L'olio di pesce omega-3 ridurre i livelli di colesterolo, prevenire battito cardiaco irregolare che può causare morte cardiaca improvvisa e rallentare la crescita della placca che intasa le arterie nei vasi sanguigni. EPA e DHA proteggono anche la salute riducendo i livelli di trigliceridi. La maggior parte dei grassi e oli negli alimenti sono trigliceridi. Quando si consumano più calorie di quelle consumate dal corpo per produrre energia, le calorie in eccesso vengono convertite in trigliceridi e immagazzinate sotto forma di grasso.

Impatto di trigliceridi

Quando i livelli di trigliceridi circolanti nel sangue sono troppo alti, il rischio di aumenti di malattie cardiovascolari. I trigliceridi non aderiscono alle pareti arteriose. Al contrario, essi accelerano lo sviluppo della malattia arteriosa causata da colesterolo cattivo, ma anche di inibire la formazione di colesterolo buono, secondo l'Università del Wisconsin di salute. Alti livelli di trigliceridi possono anche causare pancreatite cronica. Se questa condizione non viene trattata, l'infiammazione del pancreas non viene curata. Nel tempo, questo può portare a danni permanenti, secondo il National Digestive Diseases Information Clearinghouse. La pancreatite provoca dolore addominale superiore, nausea e perdita di peso.

Come funziona l'olio di pesce

I grassi non possono fluire liberamente attraverso il flusso sanguigno, quindi vengono trasportati all'interno di strutture come i pacchetti chiamati lipoproteine. Si può avere familiarità con lipoproteiche colesterolo buono perché viaggiano all'interno di lipoproteine ​​ad alta densità, mentre il colesterolo cattivo è portato da lipoproteine ​​a bassa densità. I trigliceridi vengono trasportati all'interno di lipoproteine ​​a bassissima densità o VLDL (per il suo acronimo in inglese). La VLDL fornisce i trigliceridi nei muscoli per l'energia, nel tessuto adiposo per la conservazione e fuori dalle cellule adipose quando è necessaria energia.L'olio di pesce riduce i livelli di trigliceridi, riduzione della produzione di VLDL e aumentando la quantità di VLDL rimosso dal vostro corpo, secondo un rapporto pubblicato nel maggio 2012 in "Biochimica et Biophysica Acta (BBA) - Biologia Molecolare e Cellulare di lipidi. "

Raccomandazioni di assunzione

L'American Heart Association raccomanda di consumare due porzioni di pesce alla settimana. Le migliori fonti di EPA e DHA sono salmone, aringa, trota, sgombro e tonno. Se non mangi pesce, la University of Massachusetts Medical School suggerisce di assumere integratori giornalieri di olio di pesce contenente da 0 a 1 grammo di EPA e DHA combinati. Se i tuoi livelli di trigliceridi sono già alti, potresti aver bisogno di dosi maggiori. La prescrizione di olio di pesce in dosi di 3 grammi al giorno può ridurre i trigliceridi del 20-50%, secondo il rapporto pubblicato su "Biochimica et Biophysica Acta". Non prenda questa quantità di olio di pesce senza consultare il medico, poiché una dose più elevata può causare effetti collaterali.

Video Tutorial: Migliori integratori OMEGA 3, recensioni integratori Omega 3 (Trigliceridi).

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: