Genetica E Il Cancro Del Colon


Genetica E Il Cancro Del Colon

Le statistiche nazionali sul cancro del colon-retto sono scioccanti: Ogni anno vengono diagnosticati oltre 150.000 nuovi casi. È il terzo tipo più comune di cancro sia nell'incidenza che nella mortalità e una causa non può essere identificata nell'80-90% dei casi. Una statistica ha un'importanza particolare e può aiutare le persone che hanno un particolare rischio di soffrire di questa malattia. Il 5% dei tumori del colon-retto presenta un'anomalia genetica chiara che può essere ereditaria.

Oggi c'è l'opportunità di eseguire analisi genetiche e questo può salvare vite. Attraverso analisi appropriate, i pazienti e i loro familiari possono evitare lo sviluppo del cancro del colon-retto. Il cancro del colon-retto e non associati (HNPCC, acronimo in inglese) è il migliore tumori colorettali genetiche studiate e come l'età media della diagnosi di cancro del colon è 63, l'età media della diagnosi di HNPCC 44.

Sono stati stabiliti criteri clinici per identificare pazienti e familiari a rischio di HNPCC, noto anche come sindrome di Lynch. Un criterio di selezione chiave è quello di avere tre o più membri della famiglia con diagnosi di cancro del colon-retto. I membri della famiglia devono avere meno di 50 anni e appartengono a due generazioni diverse. Altri tumori associati, come i tumori dell'endometrio e dell'ovaio, possono aumentare il rischio di sviluppare la sindrome di Lynch.

Le analisi genetiche identificano le famiglie a rischio di sviluppare tumori ereditari; inoltre impediscono lo sviluppo di tumori maligni. I medici raccomandano alle persone con una storia familiare di cancro del colon-retto di iniziare i controlli all'età di 40 anni, ovvero 10 anni prima del momento in cui i controlli dovrebbero iniziare normalmente. Se si sospetta un modello familiare forte, le analisi genetiche identificano i geni specifici responsabili del cancro ereditario. Campioni di biopsia del cancro possono anche indicare se è possibile che si tratti di un cancro ereditario. Se vengono identificati geni sospetti, altri membri della famiglia possono essere analizzati per vedere se sono portatori. Quelli con mutazioni genetiche iniziano un programma di controlli intensivi e le colonscopie vengono eseguite ogni uno o due anni.

Consulta uno specialista del tumore del colon-retto se sospetti di avere un rischio genetico di sviluppare questo tipo di cancro e programmare la colonscopia secondo le linee guida stabilite.

Disclaimer

Dr. Hoffman non approva nessuno dei prodotti che appaiono su questo sito.

Video Tutorial: Tumore del colon-retto: Sintomi, Diagnosi, Trattamento e Prevenzione.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: