In Buona Salute Che Più Ti Aggrada: Intervista A Kimberly Fowler

In Buona Salute Che Più Ti Aggrada: Intervista A Kimberly Fowler

Kimberly Fowler è una sopravvissuta al cancro, una donna d'affari e un potere di fitness. Come fondatrice di YAS, incoraggia gli uomini e le donne in tutto il paese a riconsiderare il loro approccio all'esercizio e al lavoro per raggiungere i loro obiettivi. Qui, Kimberly risponde alle nostre domande sulla sua storia di successo e sulle sue prospettive di benessere che ha guadagnato con fatica.

Il fatto di essere sopravvissuto mi dà davvero forza. So che posso superare qualsiasi ostacolo che affronto.

Q: Molti dei nostri lettori di LIVESTRONG. COM sta appena iniziando il proprio modo di vivere più sano (cercando routine di fitness e abitudini alimentari sane da seguire). Puoi descrivere come hai iniziato il tuo viaggio verso una vita più salutare?, Eri sempre in forma? Come hai scoperto la tua passione per lo yoga e il fitness in generale?

A: Beh, devo ammettere che sono sempre stato un atleta, infatti non ricordo di aver fatto qualcosa di "sportivo". Mio padre e io abbiamo preso lezioni di judo insieme quando avevo 3 anni. Così ho iniziato giovane. Ho preso lezioni di yoga come parte della mia riabilitazione da un incidente ciclistico nei primi anni ottanta. In realtà sono stato investito da un'auto che mi ha tagliato la strada. Ho seguito la mia prima formazione per insegnanti pochi mesi dopo la mia prima lezione di yoga. Sono un classico "tipo A".

Q: Quindi non sei uno yogi tipico. Come hai sviluppato il tuo approccio allo yoga? Cosa ti sei adattato a una tipica lezione di yoga e perché?

A: Quando ho aperto per la prima volta YAS Fitness Center nel 2001, stavo facendo yoga tradizionale. In effetti, tutta la mia storia e la mia formazione erano molto tradizionali. Ma il tradizionale non ha funzionato su YAS. Ho fatto yoga e (ciclismo indoor). Ai ciclisti non piacevano gli yogi e viceversa. Così ho sviluppato il mio stile yoga chiamato Yoga for Athletes®.

Ho mantenuto la maggior parte dei principi di base di una tipica lezione di yoga, ma volevo rimuovere il fattore di intimidazione. Il mio motto è "Senza canti, senza granola, senza sanscrito". Ecco perché ho scritto "The No OM Zone". Ho una sezione su come preparare la tua prima lezione di yoga. Questo include consigli come togliersi le scarpe prima di entrare in classe, prepararsi nella parte posteriore della stanza e quali vestiti si dovrebbero indossare.

D: Sei una donna d'affari e donna d'affari, puoi dirci di più su come hai fondato YAS? Che cosa rende (secondo te) un successo? Quali sfide hai dovuto affrontare nel creare la tua attività e come li hai superati?e qual è la novità del tuo Yoga per atleti?

A: Ero nel mondo aziendale. Sono stato un avvocato per 18 anni, poi sono stato COO di un'azienda da 200 milioni di dollari. Ho sempre sentito che ero destinato a fare "qualcos'altro". Ho avuto un incidente in montagna che mi ha lasciato dentro e fuori dall'ospedale per circa sei mesi. A quel punto, avevo perso il lavoro e dovevo decidere che era "qualcos'altro". E riguardo le sfide? Quali sfide? Potrei passare l'intera giornata a rispondere a questa domanda! Sono "la regina del superamento degli ostacoli".

Chiamiamo Yoga for Athletes®, "yoga per le persone che non possono toccare le dita dei piedi". E credo davvero che ci sia un atleta in ognuno di noi! È una classe stimolante, ma non è complicata, in effetti abbiamo "zone senza salatini" in YAS.

Q: Come lo sai, LIVESTRONG. COM aiuta a servire la missione LIVESTRONG che crea consapevolezza e fornisce supporto a 28 milioni di sopravvissuti al cancro in tutto il mondo. Puoi parlarci del tuo percorso con il cancro? In che modo quell'esperienza ha modellato la tua vita oggi e il tuo focus sulla vita sana?, fino ad oggi, come sono le tue abitudini? Hai qualche segreto sulla dieta?

A: Il mio viaggio è stato difficile, ma l'ho fatto e ho avuto una vita migliore di quanto pensassi. Il fatto di essere sopravvissuto mi dà davvero forza. Quando succede qualcosa, penso tra me e me, "ragazza, hai passato cose peggiori". So di poter superare qualsiasi ostacolo che affronto.

Il segreto numero uno della mia dieta (non sono sicuro che sia un segreto), è "acqua da bere". Ed ecco come di solito riesci a farti bere abbastanza acqua. Metto le bottiglie di un litro d'acqua (di solito due) e scrivo "Devo bere oggi" con la data su di loro. L'acqua potabile ti aiuta a diversi livelli. Sono anche pazza di vitamine, ho "preso vitamine" da quando ero al liceo. Inizio anche la giornata con un frullato di proteine. Ho intenzione di provare MyPlate. Potrei prendermi più cura di ciò che mangio!

P: Ovviamente pratichi yoga e frequentemente fai cardio. Ci sono altri esercizi che ami mettere nella tua settimana?

A: Ero solo in un servizio fotografico della rivista Prevention e le persone mi chiedevano "chi è il tuo coach?" E ho dato loro il mio discorso. Mi alleno in YAS e faccio yoga e (ciclismo indoor). "Inoltre faccio yoga con pesi un paio di volte a settimana. Recentemente ho sviluppato una nuova classe di Yoga per atleti" Ripped ".

Q: Hai mai avuto settimane di riposo? della tua forma fisica o dieta, e se sì, come ti rimetterai in carreggiata?

A: Sì, avere un'azienda con più di 100 dipendenti è stressante! Quando vengo "stressata" mi piacciono i dolci, i biscotti, i muffin e gelati, cibi di conforto, so che sono cattivi, non dirlo a nessuno, quanto esercizio... amo esercitarsi!

Q: Hai un grande appuntamento: "Io non sono il tuo guru, tu sei te stesso". Parlaci? La tua storia è davvero una storia di successo.Puoi condividere le tue opinioni su ciò che è stato importante per i tuoi risultati?, Un atteggiamento con la vita o qualsiasi altra cosa che vuoi condividere con i nostri lettori, che hanno grandi obiettivi per migliorarsi?

A: Quella citazione vale per tutti, riguarda il potenziamento di te stesso. Cosa ti dice la tua voce interiore? Mi piace anche l'appuntamento con Oprah. "Il successo è quando il duro lavoro incontra l'opportunità." Io vivo questo! Quando le persone dicono qualcosa sul successo di Yas, dico sempre "è un sacco di lavoro". I tuoi lettori che hanno raggiunto un grande successo conoscono il segreto, questo non accade solo perché sì.

Video Tutorial: The science of cells that never get old | Elizabeth Blackburn.


Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: