Come Respirano I Vermi?


Come Respirano I Vermi?

I vermi hanno una bocca grande, senza denti, ma questo è usato solo per mangiare verdure e sostanze animali in decomposizione. I vermi non possono respirare attraverso la bocca e non hanno né naso né polmoni. Ma hanno bisogno di respirare e, come gli umani e altri animali, assorbono ossigeno ed espirano anidride carbonica.

.

Se hai mai preso un verme vivente, ti renderai conto che di solito è fangoso e bagnato. Le persone che fanno il compost con i rifiuti alimentari con vermi rossi (un processo noto come vermicomposting) sanno che la casella di contenitore deve essere tenuto come umido come una spugna strizzata-out, se si vuole vermi rossi sopravvivono. Questo perché i vermi, vermi rossi e altri worm respirare attraverso la pelle e di essere in grado di farlo con successo, devono essere bagnati.

.

Circa un terzo della distanza dalla testa di lombrichi c'è un organo chiamato clitelo, che appare come una band di spessore o segmento intorno al corpo del verme. Produce muco per aiutare a mantenere l'umidità del corpo, permettendo ai vermi di respirare. Questo muco inoltre li aiuta a muoversi attraverso il terreno, mentre lubrifica il loro passaggio e poi si indurisce quando si asciuga. Ciò impedisce alle loro tane di disintegrarsi. Anche il clitelo e il muco che produce hanno un ruolo importante nell'accoppiamento. I vermi producono anche il liquido dei pori dorsali, situati lungo il centro della schiena, tra i loro segmenti.

.

Questa umidità sulla superficie della pelle del verme permette ossigeno dall'atmosfera di passare attraverso la pelle sottile del verme ed entrano nel sangue nel sistema circolatorio. I lombrichi hanno cinque cuori che funzionano per pompare sangue ossigenato al cervello e all'intero corpo. Durante questo processo, il biossido di carbonio si dissolve e viene rimosso nuovamente attraverso la pelle del verme.

.

I vermi sono molto sensibili ai livelli di umidità e moriranno molto presto se gli viene permesso di asciugare. Questo è il motivo per cui i vermi sono di solito solo sulla terra di notte, quando si verifica l'evaporazione a un ritmo molto più lento, o quando piove. Contrariamente alla credenza popolare, i vermi non corrono il pericolo di annegare nelle loro tane durante una tempesta. Infatti, possono sopravvivere lunghi periodi di tempo sott'acqua, soprattutto se l'acqua ha un alto contenuto di ossigeno.

Video Tutorial: NON RIESCE A RESPIRARE GUARDATE COSA AVEVA NEL NASO.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: