In Che Modo Il Consumo Di Alcol Influisce Sull'Artrite?


In Che Modo Il Consumo Di Alcol Influisce Sull'Artrite?

Anche se recenti studi sui benefici del vino rosso per la salute del cuore, ci Poche prove scientifiche suggeriscono che un consumo di alcool da lieve a moderato giochi un ruolo reale nella prevenzione o mitigazione dei sintomi nelle malattie croniche.

Tuttavia, uno studio del 2010 pubblicato sulla rivista Rheumatology ha fatto notizia quando ha scoperto che il consumo regolare di alcol può aiutare a ridurre la gravità dell'artrite reumatoide. Questo studio britannico ha anche suggerito che l'aumento del consumo di alcol è associato a minori rischi di sviluppare l'artrite reumatoide.

Anche se bere un bicchiere di vino o birra due o tre volte alla settimana non può produrre effetti dannosi, il consumo regolare ed eccessivo di queste bevande può aumentare il rischio di altri seri problemi di salute.

Funziona davvero?

Prima dello studio del 2010, alcune ricerche indicavano che l'alcol riduceva il rischio di artrite nei topi di laboratorio. Tuttavia, ulteriori studi condotti su esseri umani non hanno trovato alcuna relazione, e questo studio aggiuntivo è stato necessario per capire meglio l'associazione tra consumo regolare di alcol e malattie autoimmuni, come l'artrite reumatoide.

Nel 2012, uno studio pubblicato nel British Journal of Medicine ha rilevato che bere moderatamente era associato a una riduzione del 37% del rischio di artrite reumatoide, in un gruppo di 34. 141 donne analizzate durante un periodo di sei anni. Il consumo di alcol a lungo termine ha ridotto il rischio del 52 percento.

Ma non è ancora il momento di correre alla taverna più vicina, almeno finché non studi più approfonditamente questo argomento. Alcune incongruenze in questi studi, tra cui l'età, il genere e le abitudini di consumo dei partecipanti e dei gruppi di controllo, rendono scettici alcuni dottori e ricercatori.

Effetto dell'alcool

La capacità dell'alcol di ridurre la gravità dell'artrite reumatoide può essere dovuta a uno dei suoi effetti collaterali più noti. Gli anni di consumo di alcol possono influenzare alcune funzioni immunitarie delle cellule, il che ridurrebbe la produzione di sostanze chimiche che causano l'infiammazione, che, nel caso delle articolazioni, è la caratteristica principale dell'artrite reumatoide.

Tuttavia, questo non significa che bere di più necessariamente aiuterà ad alleviare l'artrite. Secondo un articolo in Artrite Oggi, l'alcol può anche

• interagire con i farmaci che sta assumendo e aumentare il rischio di danni al fegato • influenzare l'equilibrio e aumentare il rischio di cadute • disturbare il sonno • Contribuire alla depressione

Anche se bere un bicchiere di vino o birra due o tre volte alla settimana non può avere effetti negativi, un consumo regolare ed eccessivo può aumentare il rischio di altri seri problemi di salute.Nel tempo, l'uso eccessivo di alcol può causare disturbi neurologici, malattie del fegato, problemi cardiaci e alcuni tipi di cancro.

Quindi, mentre la giuria sta ancora deliberando sull'idoneità o meno dell'alcol per i pazienti affetti da artrite, è sempre meglio praticare la moderazione.

Chi l'Autore

Dean Haycock ha un grado di Ph. D. in biologia presso la Brown University, e ha ricevuto una sovvenzione da parte del National Institute of Mental Health per studiare presso la Rockefeller University.

La sua ricerca neurofarmacologica è stata pubblicata in Riviste di Neurochimica, Chimica Biologica, Chimica Farmaceutica, Farmacologia e Terapie Sperimentali e Ricerca sui Cervelli.

Haycock è l'autore di "The Everything Guida alla salute alla schizofrenia", "The Everything Health Guide di Disturbo Bipolare Adult" (seconda edizione), e co-autore di "Il superamento di complicanze della LASIK e altri interventi chirurgici agli occhi".

Video Tutorial: Il consumo di alcool fra i giovani. Un fenomeno in aumento.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: